menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rondoni (Pdl) incontra Paul Bhatti, fratello del ministro ucciso in Pakistan

Alessandro Rondoni, capogruppo Pdl, ha incontrato Paul Bhatti, già consigliere speciale del Primo Ministro del Pakistan e fratello di Shahbaz Bhatti, il ministro cattolico del Pakistan per le minoranze religiose assassinato nel 2011

Alessandro Rondoni, capogruppo Pdl, ha incontrato Paul Bhatti, già consigliere speciale del Primo Ministro del Pakistan e fratello di Shahbaz Bhatti, il ministro cattolico del Pakistan per le minoranze religiose assassinato nel 2011. L’incontro è avvenuto al Meeting a Rimini, dove è stata presentata la raccolta firme per l’appello sulla libertà religiosa e contro le persecuzioni dei cristiani.

 «Ho detto a Bhatti - afferma il capogruppo Pdl - che anche in Consiglio Comunale a Forlì abbiamo approvato una mozione in cui si sottolinea l’importanza di tutelare la libertà religiosa e si condanna ogni forma di discriminazione, minaccia e attentato contro i cristiani e ogni altra confessione religiosa». Il documento, con primo firmatario Rondoni, presentato da Pdl e Udc è stato approvato nel giugno 2011. Rondoni, che proporrà al prossimo Consiglio Comunale la raccolta firme per la libertà religiosa, aggiunge: «Gli uomini di fede costruiscono civiltà e rapporti di convivenza».

Paul Bhatti al Meeting ha partecipato all’incontro dal titolo “La libertà religiosa, via della pace”, cui sono intervenuti, tra gli altri, l’ex ministro Franco Frattini, presidente della Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale e il cardinale Jean-Louis Tauran, presidente del Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento