menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rondoni (PdL) mette sotto torchio la polizia municipale

«Non bisogna limitarsi a fare multe. Abbiamo più volte contestato questo modo di fare cassa per i bilanci comunali. Chiediamo che la Polizia Municipale venga utilizzata per effettuare più prevenzione"

Alessandro Rondoni, capogruppo Pdl, interverrà martedì 2 ottobre nella seduta congiunta delle tre Commissioni Consiliari con il Comandante della Polizia Municipale. «Non bisogna limitarsi - afferma Rondoni - a fare multe. Abbiamo più volte contestato questo modo di fare cassa per i bilanci comunali. Chiediamo che la Polizia Municipale venga utilizzata per effettuare più prevenzione, più pattugliamenti contro il degrado, più controlli nelle zone a rischio della città, come il recente caso del chiostro di San Mercuriale e altri fatti di cronaca insegnano. Occorre anche una maggiore sicurezza stradale».

Il capogruppo Pdl sottolinea: «Siamo vicini agli agenti della Polizia Municipale, a cui i cittadini chiedono sempre di più e che lavorano sotto organico». E aggiunge: «Oltre ai commercianti che commettono irregolarità, con cui si è usata la mano pesante specialmente in questo momento di crisi economica, è importante contrastare il bivacco e il degrado in centro storico e nelle altre zone a rischio». Rondoni chiederà anche come la Polizia Municipale viene utilizzata e coordinata con le altre Forze, come vengono applicate le ordinanze comunali, comprese quelle antibivacco, quali sono le modalità d’azione del presidio in piazza Saffi, le forme di collaborazione con gli Assistenti civici, di utilizzo di Sirio e del T-red, le funzioni degli Ausiliari del traffico e quando il Comando dei Vigili sarà trasferito nella nuova sede.

Domanderà anche chiarimenti sulla situazione di viale della Libertà, «un viale - ricorda il capogruppo Pdl - che merita di essere riqualificato, abbellito e non soffocato dal traffico». L’udienza conoscitiva con il Comandante della Polizia Municipale è stata ottenuta con il voto unanime del Consiglio Comunale dopo la presentazione di una mozione Pdl sulla sicurezza, con primo firmatario Rondoni, lo scorso febbraio.

Martedì 2 alle ore 12, inoltre, Rondoni incontrerà i cittadini al Rondo Point (corso della Repubblica angolo piazza Saffi) per rispondere alle loro domande e per illustrare le recenti prese di posizione politiche e le proposte del Gruppo consiliare Pdl.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento