Venerdì, 19 Luglio 2024
Politica Dovadola

Gli auguri del sindaco Tassinari: "La speranza del futuro brilli tutto l'anno su Rocca"

"Il 2014 - afferma Tassinari -. è stato l’anno delle elezioni comunali e rinnovo il mio ringraziamento ai cittadini che mi hanno concesso ancora l’onore di servire il nostro paese insieme ai tutti i consiglieri comunali eletti ed agli assessori"

Tempo di bilanci per il sindaco di Rocca San Casciano, Rosaria Tassinari. Nella lettera di auguri di Natale e buon 2015 ("con la speranza che le difficoltà economiche, sociali e occupazionali generali e del nostro territorio possano essere superate, specialmente per dare una prospettiva ai giovani e alle famiglie in difficoltà". il primo cittadino ha tracciato un bilancio delle principali attività svolte nell'anno che si avvia alla conclusione.

"Il 2014 - afferma Tassinari -. è stato l’anno delle elezioni comunali e rinnovo il mio ringraziamento ai cittadini che mi hanno concesso ancora l’onore di servire il nostro paese insieme ai tutti i consiglieri comunali eletti ed agli assessori. L’impegno ed abnegazione nel perseguire il bene comune sarà sempre la stella cometa che guiderà il nostro agire nell’ascolto e valorizzazione della persona come singolo di una collettività unita e non divisa da rivalità o senso di prevaricazione".

"Prima dell’inizio delle scuole si sono conclusi i lavori di controsoffittatura nelle classi ed il mese scorso sono iniziati i lavori di ristrutturazione del teatro - continua il primo cittadino -. Sono poi stati affidati i lavori di consolidamento del Castellaccio che dovranno terminare entro il mese di luglio 2015, mentre è stata approvata la progettazione, già finanziata, della trasformazione dell’edificio ex Villa del Pensionato, che consentirà la realizzazione di appartamenti da destinare a giovani coppie con edilizia agevolata".    

In un passaggio della lettera, il sindaco ricorda anche che "in mezzo a tante difficoltà economiche, sociali e occupazionali, anche quest’anno un segno di speranza e di futuro per il 2015 arriva per il nostro paese dal rinnovo del consiglio della pro-loco che sta organizzando le manifestazioni natalizie e dal presepe meccanico che i coniugi Daniela e Piero Frassineti, in collaborazione con i volontari amici del presepe, hanno “regalato” anche quest’anno nel periodo natalizio al paese e a tanti visitatori".

"Per il bene del paese - sottolinea Tassinari - chiedo a tutte le associazioni e ai singoli cittadini l’impegno per continuare a sviluppare anche nell’anno entrante turismo, cultura, ambiente, tradizioni, accoglienza e benessere che devono stare al centro non solo dell’attività dell’amministrazione comunale, ma anche di tutti gli operatori economici e delle numerose associazioni di volontariato, che a vari livelli stanno già svolgendo una meritevole opera, con la collaborazione di tutti".

"Non mi stancherò mai di affermare che Rocca è un paese meraviglioso e ricco di risorse culturali, turistiche, architettoniche e umane che ognuno di noi deve non solo amare, ma anche valorizzare con iniziative a tutti i livelli - chiosa il primo cittadino -. La nostra bellissima piazza è l’emblema di questa ricchezza e dell’accoglienza di cui siamo capaci, valori che ci vengono riconosciuti soprattutto fuori. Questo patrimonio va sviluppato e fatto sempre più conoscere, perché alla base di ogni sviluppo economico e sociale ci stanno i valori culturali e umani, come l’accoglienza e l’ospitalità delle persone, la solidarietà e la vicinanza, anche silenziosa con chi è in difficoltà".

Tassinari conclude la missiva ricordando le parole di Madre Teresa di Calcutta: “E’ Natale ogni volta che sorridi a un fratello e gli tendi la mano. … E’ Natale ogni volta che riconosci con umiltà i tuoi limiti e la tua debolezza. E’ Natale ogni volta che permetti al Signore di rinascere per donarlo agli altri”.        

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli auguri del sindaco Tassinari: "La speranza del futuro brilli tutto l'anno su Rocca"
ForlìToday è in caricamento