Sciopero, adesione anche dell'Idv Forlì-Cesena

Italia dei Valori ha aderito allo sciopero proclamato dalle Cgil sin dal primo momento, senza alcuna esitazione e sapendo che uno sciopero generale è sempre una scelta dolorosa,

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ForlìToday

Italia dei Valori ha aderito allo sciopero proclamato dalle Cgil sin dal primo momento, senza alcuna esitazione e sapendo che uno sciopero generale è sempre una scelta dolorosa, prima di tutti per i lavoratori che rinunciano ad un giorno di paga. C'era un solo modo per evitarlo: rimuovere i motivi che lo avevano provocato modificando e migliorando radicalmente la manovra. Effettivamente la manovra è stata modificata più volte, e chissà quante altre volte lo sarà ancora nei prossimi giorni. Purtroppo però queste modifiche non hanno portato alcun miglioramento. Ogni nuova versione ha presentato nuove misure odiose: libertà di licenziamento con l’eliminazione dell’art.18, discriminazione razzisti contro portatori di handicap, misure persecutorie ai danni dei lavoratori del pubblico impegno e tagli allo spesa che per la gente comune vorranno dire ospedali, scuole e trasporti che funzionano ancora peggio o che non funzionano affatto.


Per questi motivi Martedì 6 Settembre anche Italia dei Valori Forlì-Cesena scenderà in piazza al fianco dei lavoratori per manifestare contro un governo che ormai appare in stato di più totale confusione.

Torna su
ForlìToday è in caricamento