menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sciopero generale, Cgil in piazza contro la Manovra

Da più parti arrivano manifestazioni di intento in vista dello sciopero generale della Cgil previsto per martedì come forma di protesta contro la Manovra

Mentre non si fermano le polemiche relative alla possibilità per le intese lavorative sottoscritte a livello aziendale o territoriale di derogare ai contratti ed alle leggi nazionali sul lavoro e alla norma sui licenziamenti prevista dalla Finanziaria, da più parti arrivano manifestazioni di intento in vista dello sciopero generale della Cgil previsto per martedì come forma di protesta contro la Manovra. I sindaci di Forlì, Cesena e Ravenna hanno annunciato che aderiranno alla manifestazione.

Questo l’elenco delle iniziative che si terranno nelle principali città romagnole. A Forlì appuntamento alle 9.30 in piazzale della Vittoria, con il corteo che confluirà in piazza Ordelaffi (Duomo) dove alle ore 11 parlerà Cesare Melloni, della segreteria Cgil regionale. A Cesena alle 9 appuntamento in piazza Almerici per il corteo, che tornerà nella stessa piazza dove alle 10,30 parleranno il sindaco Paolo Lucchi e Antonio Mattioli, della segreteria Cgil regionale.

A Rimini alle ore 9,30 concentramento all’Arco di Augusto. Seguirà il corteo per le vie del centro fino a piazza Cavour, comizio conclusivo di Gianna Fracassi della segreteria nazionale Flc. Sciopero generale, Cgil in piazza contro la Manovra. A Ravenna alle ore 9,45 ritrovo in Piazza Baracca per il corteo; conclusione in Piazza del Popolo con gli interventi del sindaco Fabrizio Matteucci, dell'Anpi e di Ivan Pedretti della segreteria nazionale Spi. Cisl e Uil non prenderanno parte alla mobilitazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento