rotate-mobile
Politica Centro Storico / Via Bruni, 2

Scuola Pubblica "Bene Comune": venerdì un incontro con gli esponenti di Sel

Per la Scuola Pubblica "Bene Comune" ne parleranno venerdì alle ore 17 nella sala Conferenze Banca di Forlì Via Bruni 2

Sinistra Ecologia Libertà del territorio forlivese apre la fase congressuale verso il secondo congresso del 7 dicembre con una assemblea pubblica per una discussione sull’attuale sistema scolastico, sui tagli che ha dovuto subire a partire dalla controriforma Gelmini, sulla precarizzazione del personale della scuola pubblica e sui diritti ignorati degli studenti: oggi solo il 56% degli idonei può beneficiare di una borsa di studio universitaria, a fronte di  un 44% di idonei non beneficiari a causa della mancanza di fondi.

Un confronto che entra nel merito del groviglio pressoché inestricabile di emergenze sociali e di richieste formative,  che deve sempre più   destreggiarsi tra riforme istituzionali, cambiamenti di ordinamenti, innovazioni tecnologiche,  metodologiche e didattiche  che incidono sui processi e sugli stili di insegnamento e apprendimento.

Per la Scuola Pubblica “Bene Comune” ne parleranno venerdì alle ore 17 nella sala Conferenze Banca di Forlì Via Bruni 2 Marina Boscaino (Roma), blogger “Il Fatto Quotidiano” e componente dell’Associazione per la  Scuola della Repubblica; Marco Guastavigna (Torino), docente scuola superiore che tratterà  sulle nuove tecnologie; Carlo Salmaso (Padova), Comitato genitori ed insegnanti per la Scuola Pubblica; Jacopo Castelletti , rappresentante studenti universitari UDU Forlì; e Giovanni Paglia di SEL,  componente della commissione finanze e bilancio della Camera dei Deputati coordinati da Gaetano Avallone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola Pubblica "Bene Comune": venerdì un incontro con gli esponenti di Sel

ForlìToday è in caricamento