Selezione di personale di Alea, Lega: "Cosa significa 'eventuale' assunzione?"

“Sul lavoro non si scherza. Non si possono prendere in giro persone che cercano un'occupazione proponendo una selezione fumosa e con dei risvolti discriminatori "

“Sul lavoro non si scherza. Non si possono prendere in giro persone che cercano un'occupazione proponendo una selezione fumosa e con dei risvolti discriminatori per dei posti di addetti all'ecosportello. Ancora una volta Alea, la società pubblica per lo smaltimento dei rifiuti, si è arrogata di poteri assoluti. In questo caso  il fatto è ancora più grave perché Alea ha indetto una selezione per 'un'eventuale' assunzione a tempo indeterminato con una serie di punti che saltano a piedi pari lo stato di diritto, la congruenza dell'ordinamento e il buon senso, facendo strame dei principi costituzionali e comunitari di imparzialità, di trasparenza e di merito": è l'attacco di Daniele Mezzacapo, capogruppo della Lega in Comune a Forlì, su una selezione di personale in corso per gli sportellisti Alea.

Mezzacapo rileva che Alea si deve attenere  a delle regole di assunzione di una società pubblica. Per questo il leghista ha presentato un question time in Consiglio comunale dove esige spiegazioni su una serie di punti a cominciare da quella parola ’eventuale’ riferita all'assunzione. Ed ancora: “Incredibile poi che in questa selezione apparsa sul sito di Alea, per pochi giorni durante le festività, non venga specificato il punteggio relativo ai requisiti- . - dice Mezzacapo -  Viene chiesto pure ai futuri assunti di prestare e prendere servizio nelle varie sedi della società con la propria auto a loro rischio e pericolo e a proprie spese. Incredibile anche che venga richiesta una esperienza di almeno sei mesi nel settore porta a porta e di sei mesi di esperienza in gestione clienti e rapporti con il pubblico all’interno di realtà che si occupano di servizi pubblici locali". Mezzacapo sottolinea poi che viene chiesta la buona conoscenza del software DBW-RSU. "Questa conoscenza - dice - la possono avere solo candidati che hanno lavorato nel settore". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"E' incredibile - conclude il leghista Mezzacapo - come sia possibile inventare una selezione di tipo con un meccanismo tanto approssimativo e superficiale da non sembrare vero. I Comuni del Forlivese dovrebbero intervenire e porre fine a questi metodi. Mi appello anche ai sindacati dei lavoratori”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viene da Malta, ufficializzata la prima compagnia aerea con un aereo con base al "Ridolfi"

  • Pauroso schianto all'incrocio sulla via Emilia, un'auto si ribalta: due feriti

  • Coronavirus, tre nuovi tamponi positivi. Un'infermiera colpita per la seconda volta dal virus

  • Apre un nuovo bar-ristorantino a due passi dal Duomo: "Scommetto sul centro, è l'ora del coraggio"

  • "Grotte urlanti", turisti allontanati dall'Arma: trovate anche corde per scalare le rocce

  • Contagiato dalla sorella rientrata dall'estero: nuovo caso di positività al covid in provincia

Torna su
ForlìToday è in caricamento