menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Siamo Italia: Moretti guarda a Berlusconi, Casini e Montezemolo

Il forlivese Sauro Moretti, patron della discoteca ControTempo, ha creato un nuovo movimento/partito (ancora non ha deciso): Siamo Italia. Un inno al patriottismo, ma di stampo cattolico e sociale

Il nuovo marchio è già registrato in tribunale, ma l'apertura non è solo alla famiglia Berlusconi, Cavaliere e Marina in testa, ma anche a Casini e, perchè no, a Montezemolo. Il forlivese Sauro Moretti, patron della discoteca ControTempo, ha creato un nuovo movimento/partito (ancora non ha deciso): Siamo Italia. Un inno al patriottismo, ma di stampo cattolico e sociale, ha spiegato Moretti a Romagnaoggi, un terreno fertile un po' per tutti, tranne, probabilmente, per la Lega.

Come ti è venuta l'idea di questo marchio e a chi è rivolta?
E' un vero e proprio progetto politico concreto, pensato a seguito di una valutazione fatta su tutto il Centrodestra e sul mondo politico in genere. Il Pdl è imploso e potrebbe trovare interessante questa nuova 'casa', ma il marchio potrebbe essere appetibile anche per Montezemolo. Ho iniziato questo lavoro dopo l'incontro di poco tempo fa con Berlusconi. Sulla scia belle celebrazioni del 150esimo dell'Unità d'Italia ho scelto una caratterizzazione patriottica, in questo senso forse il movimento è di destra

Da quanto tempo esiste il marchio?
E' stato registrato a giugno con 6 categorie merceologiche, potrebbe diventare anche un giornale o una linea di abbigliamento

Sei stato consigliere comunale di Centrosinistra per i due mandati della giunta Rusticali, come mai questa svolta?
Non so se definirmi ancora di Centrosinistra, non mi sento né di Centrosinistra né di Centrodestra, io sono di questo nuovo movimento o partito, ancora non so come definirlo, ma i nodi si scioglieranno in questi 8-10 giorni. Siamo Italia, essendo un embrione, per me è già una vita, le idee sono cattoliche, patriottiche e mettono al centro di tutto il programma politico  l'uomo, quindi il sociale. Anche se Berlusconi non ha bisogno di Sauro Moretti, questo è il calcio di rigore, il pallone è sul dischetto

Chi pensi si interesserà al nuovo marchio e al nuovo progetto? Chi vedi come leader nazionale?

Credo che anche Casini abbia già avuto modo di vedere il progetto e per lui potrebbe essere un bel vestito. Comunque come leader vedrei Berlusconi, ma forse di più la figlia Marina, Montezemolo e Casini.

Stai valutando una tua candidatura per questo nuovo soggetto?
Io non ho le capacità per fare da guida politica. Parlando di un partito dell'eccellenza, però, immagino che, anche a livello locale, ci potrebbero essere candidature importanti

Con questo spirito patriottico la Lega è già tagliata fuori?
La politica ha le sue dinamiche, ma l'Italia è questa, da Mazara Del Vallo ad Aosta. Sono d'accordo con la posizione del Presidente Napolitano  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento