menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sicurezza, assistenti civici. Il Pdl: "Cosa succederà agli assistenti civici?"

Interrogazione dei consiglieri sulla nuova convenzione tra Comune e assistenti civici per sapere quali siano tali nuove modalità di coinvolgimento dei volontari ed in cosa concretamente consista

I consiglieri comunali del PDL  Fabrizio Ragni ed Alessandro Spada intervengono nuovamente sui temi caldi della lotta al degrado. “L’annunciata revisione della collaborazione tra l’Amministrazione comunale e l’associazione degli Assistenti Civici attraverso la sottoscrizione di una nuova convenzione – dicono - che preveda anche nuove modalità di coinvolgimento dei volontari è estremamente importante e deve essere seguita molto attentamente”.

“Condividiamo senz’altro, anche se generico, il progetto per lo svolgimento di una maggiore attività di prevenzione e sensibilizzazione sui temi inerenti la sicurezza”, dichiarano Ragni e Spada i quali   tuttavia hanno presentato un’interrogazione urgente al Sindaco Balzani proprio per sapere quali siano tali nuove modalità di coinvolgimento dei volontari ed in cosa concretamente consista l’annunciato incremento di prevenzione e sensibilizzazione.

“Contiamo anche di conoscere come verranno impiegate entro fine anno le 50 ore di attività di presidio mirato per specifici obiettivi di cui dovranno farsi carico gli Assistenti Civici in collaborazione con la Polizia Municipale” concludono i consiglieri.                        
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento