menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sicurezza, Il Pdl: "Daremo battaglia in Consiglio Comunale"

"Ma Forlì s'è desta?" E' la domanda che è riecheggiata giovedì all'incontro pubblico organizzato dal Gruppo consiliare Pdl in Consiglio Comunale a Forlì

“Ma Forlì s’è desta?” E’ la domanda che è riecheggiata giovedì all’incontro pubblico  organizzato dal Gruppo consiliare Pdl in Consiglio Comunale a Forlì. In un’affollata Saletta della Banca di Forlì sono intervenuti il capogruppo Alessandro Rondoni e tutti i consiglieri comunali Pdl: Angelo Sampieri, Fabrizio Ragni, Antonio Nervegna, Vanda Burnacci, Carlo Lombardi, Maria Michea, Alessandro Spada, Vincenzo Bongiorno, assente giustificato Roberto Gasperoni.

I consiglieri hanno illustrato le loro proposte, ascoltato le domande, le richieste dei cittadini per una Forlì migliore e messo in evidenza le debolezze della Giunta forlivese. “A metà mandato amministrativo la nostra città è migliorata? Ma Forlì s’è desta?” ha chiesto Rondoni introducendo l’incontro. E ha aggiunto: "Presenteremo in Consiglio Comunale mozioni su sicurezza, piano casa e nuove povertà". Sono anche intervenuti la sen. Laura Bianconi e il consigliere regionale Luca Bartolini.

Ha portato un saluto Marcello Rivizzigno, responsabile della Consociazione forlivese del Pri. Erano presenti, tra gli altri, il segretario provinciale dell’Udc, Andrea Pasini, il segretario provinciale del Nuovo Psi, Raffaele Procicchiani, il responsabile provinciale della Giovane Italia, Luca Pestelli, il capogruppo Pdl in Consiglio Comunale a Portico e San Benedetto, Savio Barzanti, oltre a diversi consiglieri di Circoscrizione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta che sa di casa: le zucchine ripiene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento