Politica

Sicurezza stradale, Ragni: "Troppi morti sulle strade a Forlì. Il Comune sperimenti strisce pedonali intelligenti"

L’assessore comunale Marco Ravaioli, rispondendo a Ragni, ha ricordato che il Comune di Forlì ha attivato da circa un anno un’apposita "Commissione per la valutazione del rischio stradale"

Nuovo appello del capogruppo in Consiglio comunale di Fabrizio Ragni, all'utilizzo di strisce pedonali "intelligenti". L'esponente berlusconiano, ricordando la tragedia in viale Roma costata la vita a Cristina Malandri, ha presentato un question time in tema di sicurezza stradale, citando i dati dell'Osservatorio Asaps del 2017 (30 incidenti mortali con 32 decessi, 21 nei quali su strade statali o provinciali). L’assessore comunale Marco Ravaioli, rispondendo a Ragni, ha ricordato che il Comune di Forlì ha attivato da circa un anno un’apposita "Commissione per la valutazione del rischio stradale" (composta da Polizia Municipale, Opere Pubbliche, Viabilità e Forlì Mobilità Integrata), che ricostruisce tutti gli incidenti avvenuti con successivi sopralluoghi con colloqui con i rappresentanti dei quartieri.

"E' stata una mole importante di lavoro - ha evidenziato Ravaioli - che ha consentito di mettere a bilancio tre azioni da adottare che prevedono l’installazione di 20 dissuasori di velocità, nuove zone 30 km-h, attraversamenti pedonali protetti e sostituzione di 11mila punti luce. In ultimo il Comune ha aderito ad "Attenta-Mente!", una campagna su scala nazionale contro la distrazione e i comportamenti errati sulle strade urbane promossa  con l’obiettivo di diffondere la cultura della legalità, della sicurezza e della prevenzione stradale". Una risposta che non ha soddisfatto Ragni, che ha ricordato come "in concreto, in questi quattro anni e mezzo di amministrazione, non sia stato fatto nulla di particolarmente importante sul versante della sicurezza stradale e in concreto nulla sia stato  progettato per la realizzazione di strisce pedonali “intelligenti” che garantiscono agli utenti deboli e in particolare ai pedoni maggiore sicurezza. Da gennaio a maggio 2018 le vittime per incidenti stradali sono state 6. La media è altissima. E non possiamo e don dobbiamo permetterci il sacrificio di altre vite umane",.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza stradale, Ragni: "Troppi morti sulle strade a Forlì. Il Comune sperimenti strisce pedonali intelligenti"

ForlìToday è in caricamento