rotate-mobile
Politica

SinistraDem, domenica l'assemblea regionale a Forlì: "Porte aperte a chi non si riconosce nel Pd"

Sono coinvolti, ha evidenziato, "i tanti che purtroppo dopo anni di militanza non si riconoscono più nel partito democratico o che, come dimostra l'astensione alle ultime elezioni"

"Costruire momenti di formazione culturale e politica che aiutino a superare la sovrapposizione tra partito e amministrazioni e a costruire nuove classi dirigenti capaci". Con questa finalità, usando le nome del tesoriere Giulio Marabini, è nata SinistraDem-Campo Aperto Forlì. Il presidente e coordinatore regionale dell'associazione, Gessica Allegni, ha illustrato le motivazioni che hanno portato alla nascita dell'associazione, volta a ricostruire luoghi di incontro e confronto su temi locali e nazionali.

Sono coinvolti, ha evidenziato, "i tanti che purtroppo dopo anni di militanza non si riconoscono più nel partito democratico o che, come dimostra l'astensione alle ultime elezioni, non trovano alcun riferimento credibile nel quadro politico attuale". Domenica è in programma l'assemblea regionale di SinistraDem, che si terrà dalle 9:30 alla Fiera di Forlì (Via Punta di Ferro, 2), con partecipazioni da tutti i territori.

Le conclusioni, previste per le 12, saranno tenute dal presidente nazionale Gianni Cuperlo. Seguirà un pranzo di autofinanziamento, al quale è possibile prenotarsi all'indirizzo sinistrademforli@gmail.com. "Ci sono in cantiere altre iniziative - conclude Allegni -. Già fissata quella con Corradino Mineo che sarà a Forlì domenica 8 Febbraio a presentare il suo libro "Il Caffè Amaro" ed. Imprimatur".

Seguiteci su Facebook, cliccate su "Mi Piace":

FB-FT-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

SinistraDem, domenica l'assemblea regionale a Forlì: "Porte aperte a chi non si riconosce nel Pd"

ForlìToday è in caricamento