menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Start Romagna, Bulbi e Balzani spingono per una "vera privatizzazione"

Con una lettera inviata martedì ai soci di Start Romagna, il Presidente della Provincia e i Sindaci di Forlì e Cesena, hanno chiesto la revoca della convocazione dell'Assemblea straordinaria della società di trasporto pubblico

Con una lettera inviata martedì ai soci di Start Romagna, il Presidente della Provincia e i Sindaci di Forlì e Cesena, hanno chiesto la revoca della convocazione dell’Assemblea straordinaria della società di trasporto pubblico, convocata per il prossimo 11 ottobre, poiché non ne condividono i temi in discussione e, specificatamente, l’aumento di capitale con l’ampliamento della compagine sociale a TPER e, in parte esigua a privati.
 
“Riteniamo che tale intenzione – scrivono i tre amministratori del territorio - non corrisponda nel modo migliore al perseguimento degli obiettivi assunti al momento dell’avvio del processo di fusione tra le aziende del trasporto pubblico dei territori provinciali romagnoli in START ROMAGNA spa, alla luce anche degli ulteriori tagli alle risorse locali e regionali previsti dalla spending review. (…) Riteniamo che l’ingresso di TPER e l’esigua apertura al privato prevista con l’aumento di capitale prospettato possa compromettere il percorso volto ad assicurare una ben più ampia privatizzazione che potrà essere meglio ricercata attraverso la gara per l’affidamento del servizio che è in corso di perfezionamento. (...) Riteniamo necessario optare decisamente verso la “gara a doppio oggetto”, con la ricerca di un partner industriale competente nel settore, anche prendendo in considerazione l’ipotesi di una cessione più ampia delle nostre quote azionarie rispetto alle iniziali intenzioni, proprio per l’acuirsi delle difficoltà economico-finanziarie dei nostri Enti”.
 
"Servono scelte ponderate – conclude la lettera – capaci di “assicurare un futuro al trasporto pubblico locale e soddisfare le esigenze dei cittadini”; per questo sono necessarie risorse rilevanti per gli investimenti e “le difficoltà economico-finanziarie che i nostri enti stanno vivendo non rendono assolutamente disponibili neanche una parte di queste risorse”.


 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Forlì usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento