Stop della Lega ai rifiuti da Roma, Morrone: "Bonaccini dica no alla Raggi. La Romagna ha già dato"

Duro attacco del segretario nazionale della Lega Nord Romagna alle “ipocrisie dei cinque stelle. Sono dei dilettanti. Pronti a fare la morale ma incapaci di gestire un Comune.”

"Siamo assolutamente contrari a fare da stampella alla Capitale". Non usa mezzi termini il segretario nazionale della Lega Nord Romagna, Jacopo Morrone, sulla richiesta di aiuto inviata dalla Regione Lazio, per smaltire parte dei rifiuti di Roma a rischio emergenza nel periodo delle festività. “Deve essere chiaro che la Romagna con i suoi tre termovalorizzatori (Ravenna, Coriano e Forlì) ha già fatto abbastanza per sopperire all’incapacità altrui di gestire e programmare i processi di smaltimento. In passato anche Forlì ha dovuto digerire le richieste di aiuto di altre Regioni", chiosa Morrone ricordando che la Lega “non ha mai condiviso la politica dello scarica barile. Ognuno tratti il proprio pattume a casa propria".

Al presidente della Regione Stefano Bonaccini, che si è preso ancora qualche giorno per decidere se accogliere o meno l’istanza dei cinque stelle, il leghista rivolge un appello tagliente: "Abbia il coraggio di no e di rispedire al mittente le suppliche della Raggi. I proselitismi ambientalisti dei grillini si sono rivelati fumo negli occhi. Dopo tanta morale ci chiedono di bruciare la loro immondizia perché incapaci di governare un Comune che soffoca tra i cassonetti. Ma l’inefficienza dei pentastellati non può essere scontata sull’ambiente e la salute dei cittadini romagnoli che, loro malgrado, sono già costretti a convivere con tre inceneritori”.

“Con questa richiesta il Movimento cinque stelle si rivela per quello che è - conclude Morrone - un marasma di dilettanti allo sbaraglio che non ha ancora capito la differenza che insiste tra la realtà virtuale di un blog e quella che ognuno di noi affronta tutti i giorni”. Per il segretario della Lega è ora “di dire basta lasciando che i grillini se la cavino da soli. Se non altro ne guadagnerebbero in termini di credibilità politica".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto, sfiorato il colpaccio da oltre 67 milioni: si consola con una bella vincita

  • Elezioni regionali, l'Emilia Romagna elegge il nuovo presidente: la diretta dello spoglio, tutti i dati

  • Rapina con la pistola e strattona la farmacista terrorizzata, arrestato nel giro di due giorni

  • L'auto sfreccia ad alta velocità, scatta l'inseguimento sulla via Emilia: alla guida c'era uno spacciatore

  • Travolge una passante nei pressi del centro commerciale e non si ferma. Trovata grazie alle telecamere di ultima generazione

  • Elezioni, i programmi a confronto in 7 domande uguali per 7 candidati: queste le loro priorità e proposte

Torna su
ForlìToday è in caricamento