rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Politica

Sviluppo di Forlì, "silenzio" di Vasco Errani: Rondoni interroga Balzani

"Silenzio" del governatore dell'Emilia Romagna, Vasco Errani, "sulla programmazione territoriale e regionale in relazione alla nostra città e alla Romagna"

"Silenzio" del governatore dell'Emilia Romagna, Vasco Errani, "sulla programmazione territoriale e regionale in relazione alla nostra città e alla Romagna". Il capogruppo in consiglio comunale del Pdl, Alessandro Rondoni, ha presentato un' interrogazione al sindaco di Forlì, Roberto Balzani, per "come intende sollecitare il Governatore a presenziare a una prossima seduta del Consiglio Comunale".

Rondoni ricorda nell'interrogazione "che l’invito è stato inoltrato dall’Amministrazione Comunale alla segreteria del Governatore lo scorso 14 giugno, tramite una lettera-email del Presidente del Consiglio Comunale". Evidenzia che "la comunicazione del Presidente del Consiglio Comunale è avvenuta in seguito alla richiesta del 19 aprile del Gruppo Consiliare Pdl di convocazione, ai sensi dell’art. 79 del Regolamento per il funzionamento degli Organi (codice I), di un Consiglio Comunale ad hoc con la partecipazione di Errani".

Secondo Rondoni "è necessario con il Presidente della Regione un confronto a livello istituzionale nella sede più idonea, quale è il Consiglio Comunale, per discutere della programmazione regionale che vede sempre più penalizzate Forlì e la Romagna su questioni delicate come aeroporto, sanità, fiere, viabilità e infrastrutture".

Rondoni, capogruppo Pdl, martedì in Consiglio Comunale presenterà nuovamente la mozione Pdl sulle vecchie e nuove povertà in cui si chiedono maggiori fondi e aiuti per chi è nel disagio e l’attivazione del City cibo, la raccolta del cibo eccedente nelle mense e nei pubblici esercizi da distribuire ai poveri. Il documento è già stato presentato in Consiglio il 2 luglio, e il capogruppo Pdl ha accettato il rinvio della discussione e della votazione, per consentire l’elaborazione di una proposta unitaria.

Inoltre interverrà anche con i question time sulle recenti nomine a Romagna Acque e sul progetto bocciato di riqualificazione di piazza Guido da Montefeltro. Il capogruppo Pdl, inoltre, ha partecipato al funerale di Giovanni Gasperoni, già consigliere della Circoscrizione 1 e padre del consigliere comunale Roberto Gasperoni, e ricorda: «Giovanni era un amico che con il suo impegno ci ha insegnato la libertà».

Rondoni, insieme ad alcuni giovani forlivesi, ha partecipato a Sorrento dal 19 al 21 luglio alla scuola di formazione politica “Summer School” dove sono intervenuti i ministri Lupi e Quagliariello e altre personalità tra cui i parlamentari Gelmini, Nitto Palma, Sacconi, Carfagna e Vignali. Hanno partecipato alla “Summer School”, cui erano presenti circa quattrocento giovani, anche il sindaco di Cesenatico, Buda, il consigliere comunale di Forlì Bongiorno, il rappresentante di Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università di Bologna eletto a Forlì Contini, e l’esperta Pdl in Terza Commissione Consiliare Depalma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sviluppo di Forlì, "silenzio" di Vasco Errani: Rondoni interroga Balzani

ForlìToday è in caricamento