Tariffa Alea, Ragni (Forza Italia): "I più penalizzati saranno i single e gli anziani soli"

E' l'opinione del capogruppo in Consiglio comunale di Forza Italia, Fabrizio Ragni

"Le tariffe approvate in sede di coordinamento Soci Alea, confermano il grande bluff della tariffa puntuale sostenuta acriticamente da Pd e M5s". E' l'opinione del capogruppo in Consiglio comunale di Forza Italia, Fabrizio Ragni, che aggiunge: "A fronte di minor produzione di secco i cittadini forlivese pagheranno praticamente la stessa cifra. I più penalizzati saranno i single e gli anziani soli che vedranno, sulla carta, un risparmio di circa 12 euro, ma con un semplice svuotamento a 17 euro ecco che spenderanno di più e un onere aggiuntivo dii altri maggiori costi".

TARIFFE ALEA:  "ECCO QUANTO SI RISPARMIERA'" - IL COMMENTO DEL SINDACO E DELL'ASSESSORE - LA REAZIONE DELLA LEGA - LA REAZIONE DI FORZA ITALIA

"Oltre al calcolo della tariffa fissa, infatti, dobbiamo ricordare che ogni forlivese sarà chiamato a pagare di più, se mettiamo nel computo il costo del ritiro dei rifiuti ingombranti, il costo del ritiro degli sfalci del verde e delle ramaglie  e sommiamo anche l’annullamento degli sconti in bolletta che prima, con Hera, erano garantiti ai cittadini che conferivano i rifiuti selezionati alle isole ecologiche e che adesso possono essere conferiti soltanto gratis", prosegue il consigliere comunale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Tolta la maschera finalmente a coloro che sostenevano un risparmio per le famiglie. Il sistema messo in piedi da Alea, che peraltro non funziona, è costoso, mal gestito e scarica sui forlivesi tutto il peso economico di una scelta nata male e proseguita peggio - attacca l'esponente berlusconiano -. Invito i cittadini a prendere la bolletta dello scorso anno e a farsi due conti. Le giunte Pd e il vertice Alea ripetono da giorni che il nuovo servizio di raccolta dei rifiuti costerà il 10,4% in meno ai 13 Comuni che lo hanno scelto in sostituzione del precedente gestore Hera. Ma i cittadini devono però sapere che questi calcoli non li riguardano perché sono riferiti soltanto gli enti locali, ovvero i Comuni, gli enti soci di Alea". 
 
"E i cittadini devono sapere inoltre che Alea voleva farsi pagare anche il servizio di ritiro dei pannolini e pannoloni usati - conclude Ragni -. Una follia che come Forza Italia abbiamo scongiurato con un’azione di pressing straordinaria convincendo il Comune di Forlì a sostenere i costi a nome della collettività. Adesso chiediamo, anche che dopo i pannolini sia gratuito anche il ritiro a domicilio di sfalci, ramaglie e potature e sia gratuito anche il servizio di ritiro a domicilio dei rifiuti ingombranti".   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata non abbandona Corso Garibaldi: nuovo colpo al Lotto con un terno

  • La Bidentina si macchia di sangue: schianto contro un albero, perde la vita sotto gli occhi della fidanzata

  • Coronavirus, focolaio in una ditta di Forlì: i positivi sono undici

  • Morto sulla Bidentina, Andrea superò un grave incidente. La sua esperienza per un progetto per giovani

  • Coronavirus, ci sono i primi due studenti positivi: nessuna chiusura di classi e scuole

  • Spara ad un fagiano, ma colpisce per sbaglio l'amico: lui perde un occhio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento