Tecnopolo, c'è l'accordo: certezza della copertura economica. Dopo l'estate si parte

La riunione, assai proficua, non solo ha riaffermato il rilievo strategico del Centro di Ricerca e l'opportunità di favorirne l'insediamento in città, ma ha prodotto un accordo, da definire nei dettagli con la Regione Emilia-Romagna

Mercoledì mattina, nella sala della Giunta Comunale, si sono incontrati il sindaco del Comune di Forlì, Roberto Balzani, il presidente della Fondazione Cassa dei Risparmi, Roberto Pinza, il presidente della Camera di Commercio, Alberto Zambianchi, e i massimi rappresentanti delle associazioni economiche, riunite in “Una sola voce per l’economia”. Oggetto: verifica del progetto Ciri (Centro interdipartimentale di ricerca industriale), ovvero il Tecnopolo di Ingegneria, finanziato con anche il concorso di fondi europei e dedicato al settore aeronautico.

La riunione, assai proficua, non solo ha riaffermato il rilievo strategico del Centro di Ricerca e l’opportunità di favorirne l’insediamento in città, ma ha prodotto un accordo, da definire nei dettagli con la Regione Emilia-Romagna, in vista della realizzazione delle infrastrutture necessarie al radicamento della ricerca, già attiva peraltro nel sito di via Fontanelle. I vari attori hanno per questo deciso la costituzione di un gruppo di lavoro che dovrà consentire di dar corso a tutti gli atti formali entro la fine dell’estate, dando certezza circa gli impegni economici per la quota di competenza locale.

Tali impegni graveranno in misura prestabilita sui soggetti che nel corso della riunione si sono allo scopo impegnati e consentiranno così il concreto intervenire dei finanziamenti comunitari. Nello stesso tempo, Comune, Fondazione, Camera di Commercio e Associazioni economiche hanno ribadito la volontà di perseguire, per il futuro, questo metodo di lavoro collettivo in modo da affrontare uniti i gravi e grandi problemi che la difficile ripresa economica pone all’attenzione della nostra comunità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resterà arancione. "Lunedì superiori aperte, ma rischiamo il rosso"

  • "Io apro", 30 clienti a tavola. Ristoratore forlivese multato: "Un segnale per smuovere la situazione"

  • Guasto al congelatore dell'ospedale, andate perse 800 dosi del vaccino stoccato a Forlì

  • Meteo, ondata di freddo in arrivo: "Ma non parliamo di gelo. L'inverno continuerà ad essere dinamico"

  • Jovanotti e la lunga battaglia della figlia Teresa contro il cancro: "E' stata pazzesca"

  • Vincono online centinaia di migliaia di euro: si dichiarano poveri e percepiscono il reddito di cittadinanza, denunciati

Torna su
ForlìToday è in caricamento