rotate-mobile
Domenica, 4 Dicembre 2022
Terzo settore / Forlimpopoli

Terzo settore, Montalti e Bulbi (Pd) presentano il percorso della nuova legge regionale

La consigliera Lia Montalti e il consigliere Massimo Bulbi presentano assieme alla vicepresidente della Commissione Sanità Francesca Maletti e al presidente della Commissione Parità e Diritti delle Persone Federico Amico la nuova proposta di legge sul Terzo settore in discussione nell’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna

Sta per avviarsi in Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna il percorso della nuova legge regionale dedicata al Terzo settore e all’amministrazione condivisa, con l’intento di sostenere e valorizzare il terzo settore in regione e integrare e colmare le lacune che la norma nazionale ancora presenta. “Riconoscimento, semplificazione e sostegno sono i principali obiettivi che abbiamo individuato nel percorso della nuova legge - dicono la consigliera regionale Pd Lia Montalti e il consigliere regionale Pd Massimo Bulbi -. In questa fase di lavoro preliminare sulla legge vogliamo mettere al centro l’ascolto dei territori e lo scambio costante con tutti i volontari, gli operatori e gli amministratori locali. Per questa ragione, nel tempo che ci separa dalla discussione in Aula, abbiamo programmato una serie di incontri insieme ai colleghi consiglieri che stanno lavorando in prima linea al progetto di legge”.

L’appuntamento è dunque lunedì alle 18 alla Chiesa dei Servi di Forlimpopoli, nel complesso Casa Artusi in via Andrea Costa 27, assieme a Montalti e Bulbi e ai consiglieri regionali dem Federico Amico, primo firmatario della legge e Francesca Maletti, relatrice della legge. Sarà l’occasione per illustrare il lavoro svolto finora e raccogliere ulteriori osservazioni, indicazioni e suggerimenti per mettere a punto un testo che sia utile, propositivo e innovativo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terzo settore, Montalti e Bulbi (Pd) presentano il percorso della nuova legge regionale

ForlìToday è in caricamento