menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Una serata a beneficio dei bimbi del Guatemala a Panighina

Una serata a beneficio dei bimbi di strada del Guatemala Alla Festa Democratica Panighina

Una serata a beneficio dei bimbi di strada del Guatemala Alla Festa Democratica Panighina. L’evento, che potrà contare sulla presenza del medico riabilitatore Germano Pestelli e del sindaco di Bertinoro Nevio Zaccarelli, si terrà lunedì, alle 20.30, al Centro Sportivo di via Campolongo. La serata esordirà con gli interventi dei volontari bertinoresi Cristina Magalotti e Paolo Valmori, che racconteranno del viaggio umanitario compiuto nel novembre scorso nel paese centroamericano.

Non mancheranno di esternare le proprie emozioni anche gli altri volontari Monica Castellucci dell'ASL di Forli, Elena Boccaletti dell'ASL di Prato e Rossano Ravaglioli di Dovadola, tutti coinvolti nella spedizione umanitaria che culminò nella visita alla “Ciudad de la Felicidad”, il villaggio di case famiglia per bimbi di strada realizzato ad Esquipulas, nel sud del Guatemala, dal missionario forlivese Andrea Francia. Alle testimonianze dei volontari, alle 21.30 circa, seguirà una cena solidale, il cui ricavato sarà devoluto proprio ad Andrea Francia e ai suoi orfani. L’intenzione di Pestelli e dei volontari è di continuare l’attività solidale in favore degli orfani, senza dimenticare l’ospedale che Francia sta costruendo in loco per tutta la popolazione di Esquipulas, finanziato dalla solidarietà internazionale. Spicca a dir poco la generosità romagnola, organizzata nel Gruppo di volontari “Città della Felicità” presieduto da Milena Strocchi. Anche se, vista l’entità e la periodicità delle donazioni annuali, meritano una menzione particolare il Gruppo Missionario parrocchiale della Cava coordinato da Anna De Lorenzi, l’onlus Comitato per la Lotta contro la Fame nel Mondo e gli imprenditori forlivesi Marino Bandini di “Ceracarta” e Giuseppe e Maria Grazia Silvestrini di “SGM Distribuzione – Marco Polo”. Chiunque può sostenere a distanza il lavoro di Andrea Francia, utilizzando il c.c.p. n. 76814102 intestato a “Comitato Lotta contro la fame nel mondo Onlus – Progetto Guatemala”, causale “Progetto bambini di strada Guatemala – Case Famiglia”.

La seconda comunicazione della serata solidale alla Festa Democratica Panighina vedrà alla ribalta un gruppo di volontari di Santa Maria Nuova, che da qualche mese sta apprendendo da Giuseppe Fabbri, fisioterapista in pensione, le basi della gestione riattivativa domiciliare di anziani e disabili che non possono rivolgersi a strutture pubbliche o private. L’iniziativa è sorta con la partnership del Comune di Bertinoro e della Associazione Ricci Maccarini di Santa Maria Nuova, che hanno accettato con entusiasmo l’idea di Germano Pestelli, che da ormai 15 anni gira il mondo per far conoscere l’attività di Riabilitazione Comunitaria, in grado di aiutare i poveri ed i disabili dei Paesi a basse risorse. L’attività dovrebbe sfociare nella prima esperienza italiana di riabilitazione basata sulla comunità solidale, sostenuta in questo anche dal sub comitato specifico dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, di cui l’ex primario di Medicina Riabilitativa all'ospedale Pierantoni-Morgagni di Forlì fa parte.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento