Università, Pd: "Abbiamo sempre creduto prima nel progetto del Campus e poi nell’arrivo di Medicina"

“Tutto il territorio si arricchisce con questo tanto agognato traguardo, che colloca un altro importante tassello nell’offerta formativa forlivese", afferma il segretario territoriale del PD forlivese, Daniele Valbonesi

E’ stato inaugurato ufficialmente mercoledì, al Teatro Diego Fabbri, il nuovo corso di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia, le cui lezioni sono iniziate martedì. “Tutto il territorio si arricchisce con questo tanto agognato traguardo, che colloca un altro importante tassello nell’offerta formativa forlivese - afferma il segretario territoriale del Pd forlivese, Daniele Valbonesi -. Abbiamo creduto da sempre, prima nel progetto del Campus e poi nell’arrivo di Medicina, lavorando perché questo sogno potesse realizzarsi. Ora continuiamo ad impegnarci per rendere quello forlivese un territorio all’altezza delle storiche città universitarie, a misura di studente, con offerte sempre più complete. Voglio ringraziare tutti gli attori che hanno contribuito alla realizzazione di questo traguardo e fare un grande augurio ai ragazzi che diventeranno medici a Forlì. Il territorio forlivese, quando si pone obiettivi importanti, ha le risorse per raggiungerli e questo ci spinge a lasciare da parte gli scontri su questioni secondarie e ad impegnarci per nuovi grandi progetti”, conclude Valbonesi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alle parole dell'esponente dem, arriva il commento del segretario provinciale della Lega, Andrea Cintorino: "C’è una differenza sostanziale tra l’approccio che trent’anni fa riservarono i nostri ‘padri’ all’idea, e poi al progetto, di fare di Forlì l’estensione naturale del polo universitario bolognese e quello che una parte della politica dei giorni nostri ha riservato alla sfida di medicina. All’epoca, intelligentemente, tutte le forze politiche di questa città conversero naturalmente verso lo stesso obiettivo, agendo per il bene comune e nell’interesse di una società solidale e operosa che si è sempre contraddistinta per il valore delle sue sfide. Non mi risulta, invece, che la delibera di insediamento della facoltà di Medicina sia stata votata dal partito di Valbonesi. Tutt’altro; l’impegno di spesa e il progetto Romagna salute è passato con i voti della maggioranza, di Massimo Marchi di Italia Viva, e l'astensione del Pd e di Forlì e Co. È quindi quantomeno curioso che oggi, nel giorno della celebrazione del corso di laurea di Medicina e Chirurgia, il segretario territoriale del Pd forlivese si intesti i meriti di un traguardo che il suo partito non solo non ha contribuito a raggiungere, ma che ha esplicitamente ostacolato".

L'inaugurazione del nuovo corso di Medicina: gli interventi
"Non un policlinico, ma un'azienda territoriale universitaria"
I figli di Dino Amadori: "Per nostro padre era una svolta"
VIDEO - Il rettore: "Gli studenti più bravi hanno scelto Forlì"

VIDEO - Il sigillo di Caterina Sforza, il grazie della città
VIDEO - Bonaccini: "Regione Romagna? Nessuno ne parla più"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Forlì parte la ribellione delle palestre: "Se imporranno la chiusura, non chiuderemo"

  • Coronavirus, ecco il nuovo dpcm punto per punto: ristoranti chiusi alle 18. Stop per palestre, cinema e teatri

  • Coronavirus, due insegnanti e tre studenti infettati: classe dell'asilo in quarantena

  • Meldola in lutto per la scomparsa di Stefanino, il sindaco: "Una figura speciale per tutti"

  • Travolto all'uscita della scuola: bimbo trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Non paga i debiti della propria azienda: l’imprenditore creditore assolda i killer per ucciderlo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento