Vanetti (Lega): "Il governo Monti rapina i Comuni"

A parlare è Stefano Vanetti Segretario della Lega Nord Circoscrizione 'Pianura Forlivese', comprendente i Comuni di Forlì, Forlimpopoli, Meldola e Bertinoro

"Quello che lo Stato centrale sta mettendo in atto tramite il Governo Monti, non può che essere definito come una rapina, un'umiliazione nei confronti dei nostri Comuni a cui viene impedita loro qualsiasi autonomia finanziaria". A parlare è Stefano Vanetti Segretario della Lega Nord Circoscrizione 'Pianura Forlivese', comprendente i Comuni di Forlì, Forlimpopoli, Meldola e Bertinoro. "Solo noi della Lega stiamo portando alla luce questa problematica”.

“Nel silenzio più totale, pochi si sono accorti, infatti, che nel cosiddetto decreto sulle liberalizzazioni è contenuta una norma che metterà la parola fine all'indipendenza fiscale dei Comuni e li priverà di tutti i loro soldi. L'articolo 35, ai commi 8 e 9, impone agli enti locali di versare i soldi depositati nelle tesorerie comunali, esclusi quelli derivanti da mutui e prestiti, presso la tesoreria statale. In pratica il Governo ha nascosto nelle 'liberalizzazioni' una misura che consentirà allo Stato di prendersi tutti i quattrini derivanti dai tributi propri comunali, mettendo così in atto la più centralista e sfacciata delle manovre, analogamente a quanto si sta facendo anche con l'Imu che è stata completamente snaturata della sua funzione originale”, prosegue Vanetti.

“In tutto questo notiamo il silenzio dei partiti locali, in particolar modo degli amministratori di sinistra, che prima si indignavano per i tagli e ora, che viene definitivamente affossato ogni principio federalista, se ne stanno buoni e zitti perchè a Roma appoggiano il Governo delle Banche di Monti. Dove sono finiti tutti questi pseudo-federalisti? Per quanto riguarda la Lega - conclude Vanetti - in accordo con i Consiglieri Casara (Forlì), Camporesi (Forlimpopoli) e Milandri (Bertinoro) presenteremo nei prossimi giorni un Ordine del Giorno in tutti i relativi consigli comunali per chiedere che i sindaci prendano una posizione forte e netta contro un provvedimento arrogante che mira ad uccidere l'autonomia fiscale e a mettere in ginocchio tutti i Comuni del comprensorio forlivese."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nella nebbia parcheggia l'auto e si mette a dormire: ma contromano e nella corsia di sorpasso della Tangenziale

  • Continua il tour romagnolo della Dea Bendata: dopo i gratta e vinci ecco il colpo con la Lotteria Italia

  • Assume cocaina, perde la testa e cerca delle scarpe tra le auto: non lo ferma nemmeno lo spray al peperoncino

  • Bel regalo di Natale in anticipo: gratta e vince una bella somma col 46 di Valentino Rossi

  • Maltempo, le piogge concedono una tregua: superato il picco di piena del Montone

  • Postano su Facebook la foto del gatto rubato dal negozio: madre e figlia nei guai

Torna su
ForlìToday è in caricamento