menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Primarie Pd, scende in campo anche Veronica Zanetti

Veronica Zanetti scende in campo per le primarie del Pd del 30 dicembre. E' l'indicazione unica dell'area "Renzi" presa mercoledì durante una riunione a Meldola dai comitati che si ispirano al Sindaco di Firenze

Veronica Zanetti scende in campo per le primarie del Pd del 30 dicembre. E' l’indicazione unica dell’area “Renzi” presa mercoledì sera durante una riunione a Meldola dai comitati che si ispirano al Sindaco di Firenze. Classe 1976, mamma di due bimbe, laureata in giurisprudenza, libero professionista presso Unipol Assicurazioni, Zanetti è cresciuta politicamente nell’esperienza del comitato di quartiere, della circoscrizione e attualmente del consiglio comunale, dove ricopre il ruolo di capogruppo.

"Alle primarie dello scorso 25 novembre, con oltre il 42% dei voti, Matteo Renzi ha raggiunto nella provincia di Forlì-Cesena il massimo risultato regionale - si legge in una nota del coordinamento dei comitati Matteo Renzi -. Le idee del Sindaco di Firenze avevano fatto breccia nel nostro territorio già a settembre quando mille forlivesi nonostante una pioggia indefessa erano venuti ad ascoltarlo, consenso poi affermatosi e consolidatosi nello straordinario risultato del 25 novembre. Unitamente alla scelta esclusiva della Zanetti, quel risultato apre per la sinistra ed anche per i progressisti moderati la concreta prospettiva di fare di una giovane donna la rappresentante del territorio forlivese, da troppo tempo privo dell’indispensabile copertura politica nazionale".

"Nel programma che è alla base di questo successo sono contenute le idee di rinnovamento in grado di trasformare con spirito unitario lo stesso Partito Democratico, facendone il punto di riferimento di tutti quelli che vogliono cambiare l’Italia, a partire dal ricambio della sua classe politica - proseguono i renziani -. La grave, interminabile crisi morale ed economica, che ha le proprie radici nella stagione berlusconiana e che tiene in sofferenza tanta parte dei giovani e delle famiglie italiane, non potrà essere superata nel tempo senza il coraggio di un profondo rinnovamento di orientamenti e di persone. Il momento è adesso con Veronica".

Con la Zanetti sono ben sette i candidati in corsa: gli altri sono Marco di Maio, segretario territoriale del Pd forlivese, il vice presidente della Provincia, Guglielmo Russo, Lucia Bongarzone, responsabile della conferenza regionale donne del Pd, Elena Toni, moglie dell'imprenditore Gianluca Monti, Gessica Allegni, consigliera provinciale e Marina Flaminia, dirigente della Provincia. Rispetto alle precedenti primarie, si potrà votare solo nelle sedi dei circoli del Pd.

ECCO COME SI VOTA

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento