menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vietina (Forza Italia): "Mentre Pd e M5S cercano l'inciucio, la Regione soffre. Centrodestra unica alternativa credibile"

Così Simona Vietina, parlamentare di Forza Italia e vice commissario regionale degli azzurri in Emilia-Romagna

"Il governo è appena nato e già traballa sotto i colpi delle scissioni del PD. Sono queste le basi su cui Il Movimento 5 Stelle e il Partito Democratico stanno costruendo un perverso accordo per mantenere il potere durante le prossime elezioni regionali? Sono certa che gli abitanti dell’Emilia-Romagna non si faranno abbindolare da questa improvvisata “Compagnia dell’inciucio”: il centrodestra, che raccoglie gli elettori di Forza Italia, della Lega e di Fratelli d’Italia, è l’unica coalizione compatta e credibile, in grado di dare alla regione un governo forte, credibile, rappresentativo dell’elettorato e con il coraggio necessario a rilanciare una Regione da troppo tempo assopita dallo strapotere della sinistra". Così Simona Vietina, parlamentare di Forza Italia e vice commissario regionale degli azzurri in Emilia-Romagna.

"L’analisi della Camera di Commercio per la zona Romagna - incalza la deputata - mostra segnali preoccupanti: calo delle imprese attive, flessione di quelle artigiane e delle cooperative, oltre ad un comparto agricolo investito da una crisi senza precedenti. Mentre il presidente Bonaccini è impegnato in campagna elettorale, con un presenzialismo ma riscontrato prima, la regione che ha guidato nell’ultimo mandato è sempre più in affanno. Sono convinta che sia necessario un cambio di passo e le prossime elezioni regionali rappresentano un’occasione unica per tutti i nostri territori per abbracciare un cambiamento necessario, oltre che sano".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento