rotate-mobile
Lotta alla violenza sulle donne

Violenza sulle donne, il Senato approva il ddl. Morrone (Lega): "Un grande risultato"

Così in una nota il parlamentare della Lega Jacopo Morrone

"E’ passato anche al Senato all’unanimità il disegno di legge del Governo contro la violenza alle donne. Al centro del provvedimento più formazione per gli addetti ai lavori, tempestività, sanzioni più cogenti, certezza che le norme e le misure previste siano applicate in modo omogeneo per tutelare i soggetti deboli abusati e salvare vite e poi prevenzione e educazione, due focus su cui dobbiamo concentrare la nostra azione". Così in una nota il parlamentare della Lega Jacopo Morrone.

"La Lega è da sempre in prima linea su questo fronte. Ricordo a questo proposito il ‘Codice Rosso’, la legge 69/2019 che abbiamo fortemente sostenuto e che ha rappresentato una pietra miliare, un salto di qualità nell’ordinamento italiano in difesa delle donne che hanno subito violenza puntando a trasformare i reati di violenza contro le donne da reati di serie B a reati di serie A - prosegue Morrone -. A rafforzare le previsioni del Codice Rosso si è poi intervenuti nuovamente con la legge 122/2023, fortemente voluta dalla senatrice Giulia Bongiorno, presidente della commissione Giustizia al Senato, dove è stata prevista un’ulteriore velocizzazione dei tempi di presa in carico della donna abusata".

"Il provvedimento approvato definitivamente oggi si pone in un quadro di ulteriore rafforzamento della sicurezza della nostra comunità nazionale. Sicurezza che deve essere assicurata soprattutto alle persone più deboli e a rischio, donne, adolescenti, minori: un diritto fondamentale a essere sicuri con i propri amici, in famiglia, a scuola, nei luoghi del divertimento, per la strada, sicurezza che non si costruisce sulle chiacchiere e sulle dichiarazioni di principio, ma con i fatti", conclude il deputato forlivese. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza sulle donne, il Senato approva il ddl. Morrone (Lega): "Un grande risultato"

ForlìToday è in caricamento