Vittorio Sgarbi a tutto campo nel salone comunale: "Il Pd? Ora è "partito disperso""

Vittorio Sgarbi, candidato capolista di Forza Italia in tre province della Regione, ha scaldato la platea che mercoledì sera ha partecipato nella sala comunale di Forlì alla presentazione del libro "Destra e Liberta” scritto da Nicola Rossi

"Noi dobbiamo fare piazza pulita dei comunisti". Vittorio Sgarbi, candidato capolista di Forza Italia in tre province della Regione, ha scaldato così la platea che mercoledì sera ha partecipato nella sala comunale di Forlì alla presentazione del libro "Destra e Liberta” scritto da Nicola Rossi, occasione per presentare i candidati della provincia Forlì-Cesena iscritti nelle liste di Forza Italia. "Quelli che c'erano, si nascondono - ha proseguito Sgarbi -. Hanno fondato un partito, il Pd, che ora può definirsi "partito disperso"". Non sono mancate frecciate anche al candidato al bis in Regione, Stefano Bonaccini: "Non c'è nulla di più triste che vedere che uno si vergogni della sua famiglia (politica, ndr). Non c'è più il Partito Comunista, ma c'è il Pd". E ancora: "Non esiste votare Lega e Bonaccini". "La politica deve ritrovare la sua dignità e l'orgoglio dell'appartenza", ha aggiunto. Non è mancato un intervento sul Faro di Predappio: "Dov'era è, dov'era sta. Io lo vorrei riaccendere". 

Secondo gli organizzatori, tra cui il suo manager il forlivese Sauro Moretti, alla serata hanno partecipato oltre 400 persone, con molta gente costretta a seguire dallo scalone perchè erano state chiusi gli accessi per motivi di sicurezza. Hanno introdotto la serata gli interventi del Coordinatore Regionale Vicario Luca Bartolini, dell’assessore Rosaria Tassinari e del sindaco di Forlì Gian Luca Zattini. Tutti e tre hanno evidenziato "come anche in Emilia-Romagna l’alternanza sia possibile e che quando il Pd perde le città e, nel caso nostro, la Regione, i cittadini hanno soltanto da guadagnarci per il maggiore stimolo e voglia di fare meglio di chi li ha preceduti".

Si sono poi presentati alla città uno ad uno i candidati alle prossime elezioni Regionali con gli interventi di Vanda Burnacci, amministratore di lungo corso già presidente della Provincia e vice sindaco di Forlì, di Nicola Rossi, giovane imprenditore del mondo della calzatura del lusso e già candidato sindaco al Comune di San Mauro Pascoli, di Cristian Gimelli imprenditore forlivese del settore energetico, dell’avvocato Gianfranco Fiorentini professionista conosciuto e apprezzato nel foro di Forlì e della già consigliere comunale di Savignano sul Rubicone Ombretta Pecci.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ha concluso la serata Sgarbi, che dopo una prima parte politica dove ha pure lui spiegato "le esigenze di un ricambio politico nella nostra Regione per la prima vota alla portata di mano", ha tenuto una Lectio magistralis sulle bellezze artistiche di Forlì spesso sconosciute anche agli stessi forlivesi. "Una bella ed entusiasmante serata stracolma di pubblico che ha dimostrato che Forza Italia c’è e che , come è successo per la vittoria elettorale del centro destra a Forlì , con la sua presenza in rappresentanza del mondo moderato sarà determinante anche per la vittoria elettorale di Lucia Borgonzoni il prossimo 26 gennaio", conclude Bartolini. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tabaccheria ancora baciata dalla fortuna, nuovo terno al Lotto: "Forse una data di nascita"

  • Coronavirus, ecco il nuovo dpcm punto per punto: ristoranti chiusi alle 18. Stop per palestre, cinema e teatri

  • Forlì spiccherà il volo verso Spagna, Germania e Ungheria: ufficializzata la terza compagnia

  • Aeroporto, il Ridolfi torna sui radar di tutto il mondo: si parte con i voli commerciali

  • L'aeroporto di Forlì alla conquista del Mediterraneo: si allunga la lista delle compagnie

  • Coronavirus, contagi in aumento. Bonaccini non esclude una stretta sulle scuole

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento