menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Diritto di voto agli stranieri, a Forlì-Cesena coinvolte 39mila persone

Se andrà in porto la proposta di legge che la Giunta dell'Emilia-Romagna ha condiviso con la Regione Toscana, dal prossimo anno potranno beneficiare del diritto di voto locale almeno 250.000 in più, circa 39mila a Forlì-Cesena

Se andrà in porto la proposta di legge che la Giunta dell’Emilia-Romagna ha condiviso con la Regione Toscana, dal prossimo anno potranno beneficiare del diritto di voto locale almeno 250.000 in più. Si tratta dei cittadini stranieri ed apolidi residenti nella nostra regione da minimo 5 anni, titolari di regolare carta o permesso di soggiorno e in possesso degli altri requisiti richiesti ai cittadini italiani per l’elettorato attivo e passivo. A Forlì-Cesena sarebbero coinvolte quasi 39mila persone in più, il 9,9% della popolazione.

Lo rende noto il consigliere PD Tiziano Alessandrini, che sottolinea come tale iniziativa sia in linea con gli “obiettivi già sanciti dallo Statuto e dalle normative della Regione in tema di immigrazione che, in particolare, promuovono la partecipazione degli stranieri alla vita pubblica locale quale strumento di responsabilità e di integrazione sociale”.

“In provincia di Forlì-Cesena sarebbero coinvolte 38.887 persone straniere, pari al 9,9% della popolazione residente – spiega Alessandrini – ed è un segno di civiltà importante, perché è giusto chiedere il rispetto delle nostre leggi e dei doveri di cittadinanza ma è altrettanto giusto dare in cambio il diritto a partecipare alla vita democratica della propria comunità.”


La proposta di legge estende l’elettorato attivo e passivo alle consultazioni per l’elezione del consiglio comunale e del sindaco, consiglio provinciale e presidente della provincia, consiglio regionale e presidente della giunta, oltre che per le circoscrizioni di decentramento comunale e ogni altro organo elettivo a suffragio popolare istituito da Comuni, Province e Regione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento