Zattini lavora sulla giunta: "L'annuncio entro 20 giorni. Concretizzerò le idee che ho in testa"

"Ho dormito bene, e' stata una bella serata", racconta con ancora in testa e nel cuore le emozioni di domenica sera. Ma ora si entra nel vivo.

Il nuovo sindaco di Forli', Gian Luca Zattini, dopo il trionfo al ballottaggio di domenica guarda già alle prossime settimane. Da martedì, con l'investitura ufficiale, sarà a tutti gli effetti sindaco facenti le funzioni e comincerà a lavorare sulla formazione della giunta. La prima di centrodestra in città. "Ho dormito bene, e' stata una bella serata", racconta con ancora in testa e nel cuore le emozioni di domenica sera. Ma ora si entra nel vivo.

"Concretizzero' le idee che ho in testa" per quanto riguarda la giunta, spiega, ma senza fretta. Ci sono 20 giorni prima del Consiglio comunale dove ufficializzera' i suoi assessori e pare sua intenzione prenderseli tutti. "Intendo usare tutti i giorni che mi consente la legge", conferma. Tenendo presente tra i criteri competenze e risultati elettorali delle liste della coalizione, in modo che abbiano tutti rappresentanza.

Accanto a Zattini come vicesindaco ci sara' Daniele Mezzacapo della Lega, come gia' annunciato, anche grazie al suo "bel riscontro alle urne". Intanto lunedì sera è stata organizzata "una festicciola per condividere con tutti quelli che hanno contribuito un momento storico per la citta' di Forli'". (fonte Dire)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico incidente sul lavoro: resta incastrato in un tornio e l'avambraccio resta amputato

  • Arriva la neve di Santa Lucia, il parere dell'esperto: ecco ci attende nelle prossime 48 ore

  • Un sushi in salsa romagnola: dopo le cene a domicilio la famiglia decide di aprire un ristorante

  • "Volevamo avere qualcosa di nostro": tutta la famiglia si rimbocca le maniche ed apre un bar

  • Ci sono due bellezze di Forlì alla finale di Miss Curvyssima

  • Anziano trovato in mezzo alla strada morto con la sua bici in terra

Torna su
ForlìToday è in caricamento