Osteria

Osteria La Campanara

Contatti

Orari

pranzo e cena Lunedì e Martedì

Caratteristiche

  • Aperto a pranzo
Mappa
Via Pianetto Borgo · Galeata

Un tuffo nel medioevo, dove qualità e passione si uniscono

Un locale inserito in un autentico gioiello storico e architettonico come l’antico borgo di Pianetto, nel comune di Galeata. Un luogo in cui i ritmi quotidiani sono rimasti quelli di un tempo; il gallo della perpetua che canta al mattino presto, le campane del mirabile campanile dell’Ammanati che scandiscono il mezzogiorno, le donne di Pianetto che non hanno abbandonato l’usanza di lavare i panni al vecchio lavatoio, quasi come un rito mirato a conservare intatto questo piccolo spicchio incontaminato di Romagna toscana.

Da questo mix di ingredienti scocca la scintilla che fa nascere l’osteria, grazie all’amore e alla passione per la qualità e il territorio di Roberto e Alessandra (i minuziosi titolari e gestori del locale).

Una piccola costruzione in sasso, anticamente canonica del paese, nella corte interna della splendida chiesa cinquecentesca di Santa Maria dei Miracoli. Qui vengono serviti prodotti di altissima qualità, rigorosamente del territorio, tanto che “La Campanara” è un grande sostenitori dei presidi Slow Food. Da provare, sia per una cena di coppia che per una piacevole serata con amici.

I più letti


Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • eccellente il ristorante, luogo ottimo, ristoratori simpaticissimi, ottima scelta di vini tutti i sangiovesi romagnoli .... non condivido l'indicazione di cucina <emiliano italiano> è in realtà <romagnola-toscana>

  • Ottima Osteria, ci sono stato con dei colleghi per una cena di lavoro. Lo consiglio a tutti

Ristoranti popolari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento