Al via un corso di primo soccorso pediatrico al Centro per le Famiglie

Il ciclo, organizzato in collaborazione con Ausl Romagna e l’associazione Pediatrica Forlivese, è dedicato ai genitori

Lunedì, alle ore 20.30, al Centro per le Famiglie del Comune di Forlì, viale Bolognesi 23, si svolgerà il primo dei cinque incontri dedicato al primo soccorso pediatrico “Cosa faccio, cosa non faccio, cosa penso?”. Il ciclo, organizzato in collaborazione con Ausl Romagna e l’associazione Pediatrica Forlivese, è dedicato ai genitori e fornirà alcune nozioni di primo soccorso, per affrontare con tranquillità e sicurezza le emergenze legate alla quotidianità: piccole ferite, febbre improvvisa, traumi, scottature che spesso vedono protagonisti i bambini, imparando che cosa fare e, soprattutto, che cosa non fare. Il corso è  specifico per i genitori, ma è aperto a tutti coloro che si occupano di bambini.

Alle serate interverranno diversi esperti: E. Valletta, direttore dell'Unità operativa di Pediatria; P. Baldassarri, M. Baldini, F. Capello, P. Fernicola, M. Fornaro, B. Mainetti, P. Pulvirenti, F. Vaienti, V. Venturoli, medici di Pediatria; T. Lervese, A. Raggi, medici del Pronto Soccorso; S. Spazzoli, pediatra della Pediatria di Comunità; P. Scarpellini, assistente sanitaria Dipartimento di Sanità Pubblica; A. Saletti, V. Venturi, pediatre di famiglia. Il corso è gratuito ma con iscrizione obbligatoria sul sito: icos.comune.forli.fc.it. Informazioni: 0543 21013, 0543 30709, centrofamiglie@comune.forli.fc.it. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cacciatore ferito da spari durante una battuta di caccia: soccorso in gravi condizioni

  • Colpisce due auto e poi si cappotta nel fosso: pauroso incidente

  • Stormi di migliaia di uccelli volteggianti sulla città, frastuono sugli alberi: la spiegazione del fenomeno

  • Falegname e pizzaiolo nei weekend, apre una pizzeria tutta sua: "Vetrina che si riaccende in centro"

  • Nella notte spunta uno striscione a Forlì: "Liberazione costellata di massacri e distruzione"

  • Salvini ritorna in città: "Aeroporto, Forlì deve essere collegata al mondo. Coop? Aiutare quelle vere"

Torna su
ForlìToday è in caricamento