Alimentazione sana e attività sportiva: debutta al Centro di salute mentale il "Progetto Benessere"

Gli incontri sono a cadenza settimanale per un gruppo di utenti,preventivamente selezionati tramite colloqui, e vede coinvolti infermieri, educatori e medici del Centro di Salute Mentale in collaborazione con enti esterni

Debutta al Centro di Salute Mentale di Forlì il "Progetto Benessere", attività di promozione alla salute finalizzata ad uno stile di vita corretto attraverso un’alimentazione sana e attraverso la regolare attività fisica. Giunto quest'anno alla sua settima edizione, risponde alla necessità di migliorare la condizione di vita dei pazienti affetti da disturbi psichiatrici, attraverso interventi Informativi ed educativi relativi alla corretta alimentazione, l'attività fisica per la promozione di corretti stili di vita.

"Il progetto - spiegano gli operatori - si articola  in un periodo compreso da aprile a dicembre e prevede una parte teorica e una di attività fisica con passeggiate all'aria aperta, la frequentazione della piscina ed attività sportiva in palestra. Gli incontri sono a cadenza settimanale per un gruppo di utenti,preventivamente selezionati tramite colloqui, e vede coinvolti infermieri, educatori e medici del Centro di Salute Mentale in collaborazione con enti esterni. 

"L'esperienza maturata negli anni - concludono gli operatori - dimostra che questo progetto di grande valenza riabilitativa per le persone con disturbi psichiatrici,   perchè  promuove la socializzazione all'interno del gruppo, l'aumento dell'autostima, la fiducia in sè stessi e negli altri migliorando la condizione psicofisica in un'ottica di collaborazione tra la cittadinanza ed Servizi Territoriali".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade di sangue, ancora una tragedia: drammatico schianto sulla via Emilia, un morto

  • Identificato il ciclista forlivese travolto ed ucciso da un suv. Gli amici: "Pedala in cielo"

  • Tira dritto alla rotonda della Tangenziale, si ribalta e distrugge l'auto: vivo per miracolo grazie alle cinture

  • Ruba il bancomat alle colleghe di lavoro, paga aperitivi e fa prelievi: incastrato dalla Polizia

  • Dopo l'esplosione al bancomat, pioggia di colpi sui carabinieri: proiettile colpisce l'auto di pattuglia

  • Spese pazze dopo l'assalto alla sala slot: presi a Forlì dopo il colpo da 30mila euro

Torna su
ForlìToday è in caricamento