Prevenzione cardiovascolare: Cna ospita il "Camper della Salute" per un check-up completo

San.Arti è il Fondo di assistenza sanitaria integrativa dedicato a titolari, soci, collaboratori, familiari e dipendenti di imprese artigiane

Lunedì e martedì, dalle 7,30 alle 13,30, all’interno del Camper della Salute, nella sede della Cna di Forlì in via Pelacano 29, una équipe di operatori sanitari effettuerà ai datori di lavoro e ai loro dipendenti, un check-up di prevenzione gratuito, che comprende esami del sangue (colesterolo totale e Hdl), elettrocardiogramma, rilevazione peso corporeo con calcolo dell’indice di massa corporea, misurazione pressione arteriosa, valutazione del microcircolo arterioso e spirometria.

San.Arti è il Fondo di assistenza sanitaria integrativa dedicato a titolari, soci, collaboratori, familiari e dipendenti di imprese che applicano i contratti dell’artigianato; l’iscrizione, od il rinnovo della partecipazione al Fondo, potrà essere effettuata fino al 15 dicembre ed avrà valenza per tutto il 2019. Nasce per garantire una protezione socio-sanitaria integrativa rispetto a quella fornita dal Servizio Sanitario Nazionale e costituisce un utile vantaggio economico in quanto gli iscritti potranno, tra l’altro, ottenere il rimborso integrale dei ticket ed utilizzare la rete delle strutture private convenzionate, per effettuare visite specialistiche.

Al camper si può accedere sia tramite prenotazione da effettuarsi al SiSalute (società di Unisalute), sia direttamente. La prenotazione è preferibile perché consente di programmare il corretto accesso al camper (circa una persona ogni 15/20 minuti). Chi è interessato può contattare l’indirizzo mail sportello.sanarti@cnaemiliaromagna.it o telefonare al n. 051 2133143. In alternativa si può effettuare direttamente la prenotazione a SiSalute all’indirizzo mail prevenzionesanarti@si-salute.it. Gli operatori richiameranno per confermare il giorno e l’orario dell’esecuzione del check-up.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un improvviso malore non gli lascia scampo: è morto Dino Amadori, direttore scientifico emerito dell'Irst

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni chiusi fino al primo marzo in Emilia-Romagna

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: 23 contagi, nel riminese il primo caso in Romagna

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, modalità di trasmissione e animali da compagnia

  • "Era dolce e solare": addio alla storica negoziante del centro, si è spenta a 49 anni

  • Coronavirus, l'ultimo aggiornamento: casi in aumento in Emilia legati al focolaio lombardo. Nessuno in Romagna

Torna su
ForlìToday è in caricamento