Giovedì, 29 Luglio 2021
Salute

Cna, Fondo d’Assistenza Sanitaria Integrativa: seconda finestra di iscrizioni

È possibile aderire al Fondo d’Assistenza Sanitaria Integrativa del mondo dell’artigianato, entro il 31 maggio

Il Fondo San.Arti ha riaperto le iscrizioni della campagna volontaria 2018/2019 e comunica che gli aderenti entro la data del 31 maggio, potranno beneficiare delle prestazioni con decorrenza dal 1 luglio e fino al 31 dicembre. "Il Fondo San.Arti - afferma Fabio Bianchi, responsabile di Cna Cittadini Forlì-Cesena - nasce per garantire una importante protezione socio-sanitaria integrativa rispetto a quella fornita dal servizio Sanitario Nazionale e garantisce anche un utile e tangibile vantaggio economico, rappresentato dal rimborso integrale dei ticket del servizio pubblico e dall’utilizzo della rete delle strutture private convenzionate con il Fondo stesso".

Le quote contributive restano inalterate e precisamente 295 euro, per Titolari/Soci/Collaboratori (massimo 75 anni di età); 110 euro, per i familiari dei Titolari/Soci/Collaboratori e dei lavoratori dipendenti rientranti nella fascia di età 12 mesi e un giorno-14 anni; e 175 euro, per i familiari dei Titolari/Soci/Collaboratori e dei lavoratori dipendenti rientranti nella fascia di età 15-75 anni. 

I titolari, soci e collaboratori che possono aderire/iscriversi volontariamente al Fondo, sono imprenditori artigiani, titolari e legali rappresentanti di aziende con o senza dipendenti; soci delle imprese artigiane; collaboratori degli imprenditori artigiani (familiari coadiuvanti, collaboratori a progetto, collaboratori occasionali); e titolari di piccole e medie imprese non artigiane che abbiano lavoratori iscritti a San.Arti. Per ulteriori informazioni ed approfondimenti è possibile contattare Fabio Bianchi (telefono 0543 770125; email fabio.bianchi@cnafc.it).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cna, Fondo d’Assistenza Sanitaria Integrativa: seconda finestra di iscrizioni

ForlìToday è in caricamento