Competenze a confronto: medici e chirurghi da tutto il mondo per discutere di traumi

Il comitato organizzatore è rappresentato dalla Wses, la Società mondiale di Chirurgia d’urgenza e del Trauma

Medici e chirurghi da tutto il mondo al Ceub di Bertinoro per il quinto congresso mondiale dedicato al trattamento dei traumi, che si concluderà sabato con la discussione di linee guida internazionali e nazionali. Il comitato organizzatore è rappresentato dalla Wses, la Società mondiale di Chirurgia d’urgenza e del Trauma, mentre presidenti del congresso sono Luca Ansaloni (direttore dell'Unità operativa di Chirurgia d’urgenza e traumi dell’ospedale Bufalini di Cesena), Vanni Agnoletti (direttore dell'Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione del Bufalini), Federico Coccolini (chirurgo dell'Unità operativa di Chirurgia d’urgenza e traumi del Bufalini), Fausto Catena (direttore dell'Unità operativa di Chirurgia d’Urgenza dell'AOU Parma) e Massimo Sartelli (chirurgo del Dipartimento Chirurgico dell’ospedale di Macerata).

Il congresso, che ha richiamato professionisti da tutto il mondo, ha come scopo quello della condivisione di strategie gestionali, cliniche e terapeutiche del paziente politraumatizzato. Le culture a confronto sono tante ed i nomi di assoluta rilevanza internazionale: Moore (Usa), Scalea (Usa), Kluger (Israele), Kelly (Australia), Coimbra (Usa), Chirica (Francia) e tanti altri dal Brasile, Spagna, Irlanda, Grecia, Russia, Olanda ed Inghilterra. "Questo meeting rappresenta l’espressione massima non solo della competenza, ma anche della capacità di relazione che sta alla base di tutte le imprese difficili ed affascinanti del nostro mestiere - spiega Ansaloni -. La condivisione delle informazioni e delle culture sta alla base del progetto di tutti i congressi organizzati dalla Wses".

DSC_7745 (RDT) WSES 5th COMGRESS (Bertinoro)-2

Potrebbe interessarti

  • Top Hairstylist in città: scopri a chi affidare il tuo prossimo cambio di stile

  • Cattivi odori addio: ecco come pulire i bidoni della spazzatura

  • Nausea e cerchi alla testa? 5 rimedi per far passare prima la sbornia

I più letti della settimana

  • Giovane harleysta morto sulla Cervese, la fidanzata in prognosi riservata. C'è un testimone della sciagura

  • Va alla scoperta delle bellezze rurali, un infarto lo uccide: la vittima è un volto noto di Forlì

  • Tragico incidente all'alba: quattro morti, tra loro due fratelli minori

  • Tragedia nella notte: si schianta contro un albero, muore una 26enne

  • Ancora sangue sulle strade: sciagura in serata, muore un 28enne forlivese

  • Dramma sulla Cervese, incredulità e dolore: gli amici ricordano il "gigante buono"

Torna su
ForlìToday è in caricamento