rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Salute

Diabete Romagna Onlus per un Natale a tavola sereno e solidale: incontro col dietista Aldo Vallicelli

Il Natale è il momento dell’anno in cui ci si ritrova a tavola con famigliari e amici e farlo in maniera consapevole è fondamentale per vivere anche le feste in maniera serena

Venerdì alle 18 alla Coop del centro commerciale "I Portici" si terrà un incontro, a cura dell’associazione Diabete Romagna Onlus, e possibile grazie a Coop Allenza 3.0, che vedrà l’intervento del dietista dell’associazione Diabete Romagna Aldo Vallicelli, che opera in supporto al personale ospedaliero nei reparti di Diabetologia dell’Ospedale Bufalini di Cesena e Morgagni- Pierantoni di Forlì. La nutrizione è un aspetto importante per la vita di ognuno e lo è in particolar modo per le persone con malattie metaboliche come il diabete.

Il Natale è il momento dell’anno in cui ci si ritrova a tavola con famigliari e amici e farlo in maniera consapevole è fondamentale per vivere anche le feste in maniera serena. Per una persona con diabete o a rischio diabete, infatti, l’idea comune è che si debba vivere una vita di privazioni, in particolar modo a tavola, ma il tema centrale invece non deve essere la privazione, ma la consapevolezza di quello che c’è nel piatto e dell’equilibrio che deve avere non solo un pasto nel suo complesso, ma soprattutto l’intero regime alimentare, al di là della singola portata. E Vallicelli farà luce in maniera informale su questi aspetti e sarà pronto a rispondere alle domande del pubblico per sfatare alcuni luoghi comuni sull’alimentazione.
 
L’incontro nasce all’interno della collaborazione di più ampio respiro tra Coop Alleanza 3.0, per sua natura attenta ai diritti dei consumatori, e Diabete Romagna che è ormai diventata il punto di riferimento sul territorio per pazienti con diabete e per i famigliari. Diabete Romagna finanzia, in supporto al Servizio Sanitario Nazionale, 14 professionisti, psicologi, dietisti e podologi che operano nei reparti di diabetologia e pediatria degli ospedali di Forlì, Cesena e Rimini e il medico diabetologo che segue l’unico progetto in Italia di assistenza medica domiciliare dedicato alle persone con diabete non autosufficienti.

"I nostri progetti sono interamente finanziati grazie al supporto dei nostri volontari e dei sostenitori dell’associazione e Coop Alleanza 3.0 è in prima fila in questo sostegno - spiega Pierre Cignani, presidente di Diabete Romagna Onlus -. Siamo loro molto grati non solo perché ci permettono di sensibilizzare la popolazione su una patologia così complessa come il diabete, ma perché contribuiscono in maniera concreta a realizzare servizi sul territorio per migliorare la condizione di adulti e bambini con diabete e le loro famiglie".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diabete Romagna Onlus per un Natale a tavola sereno e solidale: incontro col dietista Aldo Vallicelli

ForlìToday è in caricamento