rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Salute

"Facciamo i calcoli?": un corso sulla litiasi biliare fra diritti dei malati

La litiasi biliare fra diritti dei malati, linee guida e buon senso. Venerdì 11 maggio alle 15 il corso presso la Sala “M. Pieratelli” del Morgagni-Pierantoni

Venerdì 11 maggio alle 15, nella Sala “M. Pieratelli” dell’Ospedale “G.B. Morgagni – L. Pierantoni”, si svolgerà il Corso “Facciamo i calcoli? La litiasi biliare fra diritti dei malati, linee guida e buon senso”.
La litiasi biliare rappresenta un problema di salute pubblica nel mondo, in Europa ed in Italia colpendo fino al 20 per cento della popolazione. Questa malattia è la più comune tra le patologie gastrointestinali per le quali i pazienti sono ricoverati negli ospedali dei Paesi europei. «L’approccio interdisciplinare alla litiasi biliare è notevolmente progredito negli ultimi anni - afferma il dr. Salvatore Ricca Rosellini, Responsabile scientifico del Corso -  grazie ai notevoli sviluppi in endoscopia, radiologia e chirurgia. La prevenzione primaria per questa patologia, inoltre, incoraggia tutta la popolazione ad adottare più sani stili di vita».

Il Corso, che ha ottenuto il Patrocinio dell’Ordine dei Medici della Provincia di Forlì-Cesena, organizzato dall’Unità Operativa di Gastroenterologia di Forlì (Direttore f.f. dr. Omero Triossi) vuole affrontare - con rinnovato spirito multidisciplinare e particolare attenzione ai diritti dei malati - prevenzione, modalità diagnostiche e terapeutiche, comprese quelle mediche, procedure endoscopiche, radiologiche e chirurgiche, nella gestione di questi pazienti.

Fra i moderatori ed i relatori interverranno anche Mauro Bertocco, Direttore dell’Unità Operativa di Radiologia e Medicina nucleare, AUSL della Romagna, Ospedale di Forlì, Giorgio Ercolani, Direttore dell’Unità Operativa di Chirurgia GM e Terapie Oncologiche Avanzate, AUSL della Romagna, Ospedale di Forlì, Professore Associato del Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche dell’Università di Bologna ed Emanuala Giampalma, Direttore dell’Unità Operativa di Radiologia, AUSL della Romagna, Ospedale di Cesena.

I contenuti del Corso - che nascono principalmente da linee guida europee e dall’esperienza delle UO di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva, Radiologia e Chirurgia dell’Ospedale di Forlì e della Romagna - sono destinati ad assistere i medici e gli operatori sanitari, oltre ai pazienti e le persone interessate, nel processo decisionale clinico-chirurgico, descrivendo una gamma di approcci, ormai accettati nel mondo, per la prevenzione, la diagnosi ed il trattamento della litiasi. 

PROGRAMMA:
14.00              Registrazione dei partecipanti
15.00              Saluto del Sindaco di Forlì Davide Drei e della Direzione Generale dell’AUSL
                        Presentazione del Corso (O. Triossi, S. Ricca Rosellini)
Moderatori: G. Ercolani, O. Triossi

Calcolosi della colecisti
15.15              Prevenzione (S. Ricca Rosellini)
15.30              Dalla colica biliare alla colecistite acuta: diagnosi e terapia medica (A. Guida)
15.45              Terapia chirurgica e timing della colecistectomia (D. Cavaliere)

Litiasi del coledoco
16.00              Colangite e pancreatite acuta biliare: diagnosi (L. Samperi)
16.15              Trattamento endoscopico (A. Casadei)
16.30              Terapia chirurgica (A. Gardini)
16.45              Discussione
Moderatori: M. Bertocco, S. Ricca Rosellini

Litiasi intraepatica
17.00              Diagnosi e terapia radiologica (E. Giampalma)
17.15              Le possibilità dell’endoscopia (E. Cavargini)
17.30              Terapia chirurgica (G. Ercolani)
17.45              Discussione
18.00             Compilazione ECM e conclusioni (O. Triossi, S. Ricca Rosellini) 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Facciamo i calcoli?": un corso sulla litiasi biliare fra diritti dei malati

ForlìToday è in caricamento