Ospedale "Morgagni-Pierantoni", nuova donazione per la Cardiologia: aumenta la dotazione tecnologica

Un gesto di grande sensibilità da parte della famiglia Milanesi-Fiumi, a nome della signora Romana Fiumi, verso un reparto che assiste circa millecinquecento pazienti all'anno

E' stato donato, in questi giorni, alla Unità Operativa di Cardiologia di Forlì, diretta dal dottor Marcello Galvani, un moderno apparecchio di monitoraggio delle funzioni vitali. Un gesto di grande sensibilità da parte della famiglia Milanesi-Fiumi, a nome della signora Romana Fiumi, verso un reparto che assiste circa millecinquecento pazienti all'anno.

Il monitor polifunzionale, già disponibile nel reparto di Degenza dell'Unità Operativa di Cardiologia di Forlì è l'apprezzatissima donazione, frutto della generosità di Antonella Milanesi per ringraziare dell'elevato livello assistenziale del quale ha goduto la mamma Romana Fiumi. L'apparecchiatura permetterà il rapido riconoscimento di condizioni critiche per la salute dei cardiopatici ricoverati, facilitando l'intervento infermieristico e medico a garanzia del paziente.

"Sono particolarmente grato per questa donazione - spiega Galvani - in quanto attesta, ancora una volta, la sensibilità dei nostri cittadini nei confronti dell'equipe cardiologica, dando significato profondo al nostro impegno quotidiano".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Terrona", il caso della lite condominiale finisce in tv: "Non sono razzista, insulti sotto l'effetto dell'ira"

  • Il maggiordomo vince in tribunale ed eredita 4 milioni di euro

  • Escort e over 45, la trasgressione non ha età: il lato piccante e proibito di Forlì

  • Dopo la collisione cade sull'asfalto, le auto lo schivano: paura in A14 per un centauro

  • Oltre un milione di spettatori per il servizio sull'ospedale di Forlì in onda su Rai Tre

  • La "Panda" diventa un'auto stupefacente: la droga era nascosta nel pianale, tre arresti

Torna su
ForlìToday è in caricamento