"Romagna Cardio Protetta", anche una scuola di danza sposa il progetto di Medoc

Nei giorni scorsi il tecnico Pietropaolo dell’Ufficio Sicurezza del Gruppo Medoc ha consegnato il defibrillatore ai fondatori dell'associazione, Egidio Maurizio Farneti e Rosy Castellucci

L'associazione sportiva dilettantistica "The Boys Rock Club" sposa il progetto "Romagna Cardio Protetta" di Medoc, dotandosi di un defibrillatore semiautomatico. Dal 2014 sono stati installati oltre 170 dispositivi salva cuore tra palestre, aziende, scuole, teatri, comuni e luoghi d'aggregazione del territorio. Nei giorni scorsi il tecnico Pietropaolo dell’Ufficio Sicurezza del Gruppo Medoc ha consegnato il defibrillatore ai fondatori dell'associazione, Egidio Maurizio Farneti e Rosy Castellucci. L'associazione si è allineatai così al Decreto Balduzzi che ne prevede l’obbligo dal primo luglio 2017.

Potrebbe interessarti

  • Pulizie approfondite in bagno? Scopri come avere un box doccia splendente

  • Liberati delle formiche con questi rimedi naturali

  • Punti neri, bye bye: ecco i rimedi per un inestetismo diffuso

  • Forlì senza glutine: ecco 3 negozi dove puoi acquistare gluten free

I più letti della settimana

  • Tragedia a Mirabilandia, muore annegato un bimbo di 4 anni: abitava nel forlivese

  • Bimbo annegato a Mirabilandia, le telecamere riprendono la scena. S'indaga per omicidio colposo

  • Ha lottato contro una terribile malattia: lo sport forlivese piange Riccardo Turoni

  • La Regione torna ad assumere: 1.300 posti di lavoro da riempire, al via i concorsi

  • L'estremo saluto a Edoardo, morto a 4 anni: una bara bianca in spalla e un lungo applauso

  • "L'unico amore della mia vita": il ricordo straziante del nonno del piccolo Edoardo

Torna su
ForlìToday è in caricamento