"Romagna Cardio Protetta", anche una scuola di danza sposa il progetto di Medoc

Nei giorni scorsi il tecnico Pietropaolo dell’Ufficio Sicurezza del Gruppo Medoc ha consegnato il defibrillatore ai fondatori dell'associazione, Egidio Maurizio Farneti e Rosy Castellucci

L'associazione sportiva dilettantistica "The Boys Rock Club" sposa il progetto "Romagna Cardio Protetta" di Medoc, dotandosi di un defibrillatore semiautomatico. Dal 2014 sono stati installati oltre 170 dispositivi salva cuore tra palestre, aziende, scuole, teatri, comuni e luoghi d'aggregazione del territorio. Nei giorni scorsi il tecnico Pietropaolo dell’Ufficio Sicurezza del Gruppo Medoc ha consegnato il defibrillatore ai fondatori dell'associazione, Egidio Maurizio Farneti e Rosy Castellucci. L'associazione si è allineatai così al Decreto Balduzzi che ne prevede l’obbligo dal primo luglio 2017.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale: 20enne si lancia nel vuoto e perde la vita

  • Tragedia sui binari, muore una 13enne. Traffico ferroviario in tilt: cancellazioni e ritardi

  • Un forlivese taglia il traguardo dell'Ironman 2019 tra i primi cinque

  • Il maggiordomo vince in tribunale ed eredita 4 milioni di euro

  • "Terrona", il caso della lite condominiale finisce in tv: "Non sono razzista, insulti sotto l'effetto dell'ira"

  • Dopo la collisione cade sull'asfalto, le auto lo schivano: paura in A14 per un centauro

Torna su
ForlìToday è in caricamento