Giovedì, 29 Luglio 2021
Salute

Quattro farmacie del territorio sposano il progetto "Romagna Cardio Protetta"

I dispositivi salva vita sono stati consegnati dalla responsabile del progetto Susanna Schiavone al presidente e direttore di Forlìfarma Franco Sami e Davide Cangini

Installati quattro defibrillatori semi automatici in altrettanti banchi dei farmaci del Forlivese. Hanno sposato il progetto "Romagna Cardio Protetta" di Medoc le farmacie comunali "Risorgimento" (via Risorgimento, 19), Ca' Rossa (via Campo degli Svizzeri, 67/c), "Bussecchio" (via Piolanti, 20) e Forlimpopoli (Piazza Martiri di Cefalonia, 10). I dispositivi salva vita sono stati consegnati dalla responsabile del progetto Susanna Schiavone al presidente e direttore di Forlìfarma Franco Sami e Davide Cangini. I dipendenti hanno completato il corso "Blsd" come previsto dalla normativa vigente. Sono oltre 170 i defibrillatori installati in aziende, palestre, scuole, edifici pubblici e privati del territorio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quattro farmacie del territorio sposano il progetto "Romagna Cardio Protetta"

ForlìToday è in caricamento