rotate-mobile
Commercio

Danila e Roberta, due cognate realizzano il loro sogno: aprono una bottega del sapone che strizza l'occhio all'ambiente

A credere fermamente in questa affermazione sono Danila e Roberta, le due titolari del nuovo negozio che ha aperto a San Martino in Strada il 13 aprile

"Scegliere di acquistare detersivi e prodotti per l'igiene di corpo e casa a "La bottega del sapone" fa parte di quei piccoli gesti che possono cambiare il mondo". A credere fermamente in questa affermazione sono Danila e Roberta, le due titolari del nuovo negozio che ha aperto a San Martino in Strada il 13 aprile. Sono convinte che andando ad acquistare prodotti sfusi, senza quei pesanti packaging che, alla fine dell'utilizzo, sono da buttare, l'impronta ecologica di ognuno di noi possa rimpicciolire. E così, iniziando una nuova avventura, hanno deciso di aprire un negozio.

Leggi le notizie di ForlìToday su WhatsApp

Danila e Roberta, entrambe forlivesi, sono cognate. Roberta è esperta del settore perché ha lavorato per molti anni in profumerie e catene di negozi per l'igiene. Danila, invece, ha sempre fatto la barista, un altro settore, ma anche lei ama il contatto col pubblico. "Il cliente arriva con il suo flacone che utilizza per quante volte vuole. Se non ce l'ha glielo forniamo noi e dopo va avanti con quello. In più - spiega Danila - i prodotti sfusi che vendiamo noi sono, volutamente, concentrati. Li fanno così affinché il cliente ne usi meno. Anche questo serve a un minor impatto sull'ambiente".

"Ma non è solo una scelta ecologica - ci tiene a dire Danila - chi acquista da noi risparmia. Ovviamente non paga il packaging che non ha un costo basto nel discorso commerciale. Un esempio, da noi il detersivo per lavatrice costa 1 euro e 70 al chilo, al supermercato, se è in offerta non costa meno di 10 euro al chilo. Un bel risparmio".

Nuova apertura negozio detersivi sfusi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Danila e Roberta, due cognate realizzano il loro sogno: aprono una bottega del sapone che strizza l'occhio all'ambiente

ForlìToday è in caricamento