rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Enogastronomia / Bertinoro

Un'istituzione della Romagna: dopo oltre 70 anni chiude la storica osteria delle tagliatelle al ragù

Un'autentica istituzione di Bertinoro e di tutta la Romagna, che chiuderà per sempre, dopo oltre 70 anni d'attività

All'esterno c'è un'antica insegna che recita: "Ustarì dla Benilde". In onore della fondatrice. Dalla cucina le mitiche tagliatelle al ragù, ma anche cappelletti e tortelli, e piadina con affettati e squacquerone. Piatti semplici della tradizione romagnola. Il tutto accompagnato da un bicchiere di vino rosso sfuso della casa, chiaramente Sangiovese. Quella di via Vendemini è un'autentica istituzione gastronomica di Bertinoro e di tutta la Romagna, che chiuderà per sempre dopo oltre 70 anni d'attività. 

Nei giorni scorsi il sindaco Gessica Allegni, che ha definito il tagliatelle dell'attuale titolare Norma Bazzocchi, figlia della Benilde, "le migliori di Romagna", ha voluto consegnare alla storica ristoratrice un sentito riconoscimento. "Parliamo di un locale storico di Bertinoro, che in oltre 70 anni di attività ha attratto persone, turisti, artisti da tutte le parti d'Italia e del mondo divenendo un simbolo della nostra comunità e dell'ospitalità Bertinorese, conosciuto in particolare per le sue mitiche tagliatelle", ricorda il primo cittadino.

"La chiusura di questa attività commuove tutti noi - prosegue Allegni -. Mi conforta però il fatto che tutte le volte che scenderò le scale del comune potrò trovare la Norma sotto al porticato per scambiare qualche chiacchiera e farmi un pò di risate. Persona schietta, passionale, diretta. Una vera romagnola, una grande bertinorese. Grazie Norma, ti vogliamo bene". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un'istituzione della Romagna: dopo oltre 70 anni chiude la storica osteria delle tagliatelle al ragù

ForlìToday è in caricamento