rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
social Predappio

Il "Forrest Gump di Romagna" porta a casa un altro traguardo: a 73 anni 135 km sul 'sentiero degli dei'

Leoni ha 73 anni, è di Fiumana e continua a macinare chilometri. Tra i percorsi più importanti che ha portato a termine ricorda con piacere il 'Coast tu coast' da Portonovo ad Orbetello

Stelio Leoni, ovvero il "Forrest Gump di Romagna", pochi giorni fa, con tre carissimi amici, Fausto Capacci, Gianfranco Sabbiatani e Roberto Di Girolamo, ha compiuto un'altra delle sue imprese.

Con partenza da Bologna ha percorso il 'sentiero degli Dei', un sentiero molto difficoltoso che attraversa gli Appennini, passando per San Luca, Sasso Marconi, Monte Adone, passo della Futa, Barberino del Mugello, Fiesole e infine arriva a Firenze. Sei sono state le tappe per percorrere i 135 km e 5.900 mt invece il totale dislivello superato. "Fare un cammino come questo a novembre è sicuramente da temerari. - racconta - Avremmo potuto incontrare pioggia, neve, fango, ma siamo stati fortunati e non ci siamo inmbattutti in niente di tutto questo, il meteo è stato clemente e ci ha dato una mano. Alla fine è stata una fantastica avventura".

Leoni ha 73 anni è di Fiumana e continua a macinare chilometri. Tra i percorsi più importanti che ha portato a termine ricorda con piacere  il 'Coast tu coast' da Portonovo ad Orbetello (attraversando Marche, Umbria, Toscana e Lazio in 17 giorni) e quello di Santiago de Compostela fino a Finister, senza dimenticare i percorsi per le strade di Romagna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il "Forrest Gump di Romagna" porta a casa un altro traguardo: a 73 anni 135 km sul 'sentiero degli dei'

ForlìToday è in caricamento