Domenica, 24 Ottobre 2021
social

Una app per scoprire le città che ospitarono il sommo poeta: GeoDante approda finalmente anche a Forlì

E' un illustre forlivese del passato, Scarpetta degli Ordelaffi, a far strada tra i monumenti che videro il passaggio di Dante durante l'esilio. A prestargli la voce e a ricostruire la fisionomia della città a quel tempo sono gli studenti della classe 5L del Liceo Scientifico

Il tour virtuale GeoDante approda finalmente anche a Forlì, grazie al contributo degli studenti del Liceo Scientifico Fulcieri Paulucci di Calboli. Da qualche giorno infatti è disponibile sulla piattaforma https://www.facebook.com/noisiamolescuole/videos/653633179128837/ la tappa forlivese dell'app che guida il pubblico alla scoperta delle città che ospitarono Dante.

E' un illustre forlivese del passato, Scarpetta degli Ordelaffi, a far strada tra i monumenti che videro il passaggio di Dante durante l'esilio. A prestargli la voce e a ricostruire la fisionomia della città a quel tempo sono gli studenti della classe 5L, coordinati dalla prof.ssa Maria Grazia Cappiello. Il progetto, che ha coinvolto sei istituti in tutta Italia, è promosso dal Ministero dell'Istruzione, nell'ambito della diffusione di metodologie didattiche innovative nelle scuole. I ragazzi infatti si sono cimentati con le più moderne strategie comunicative, per confezionare uno strumento di alta divulgazione che sia anche piacevole e accattivante.

Per ulteriori informazioni www.futuradante.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una app per scoprire le città che ospitarono il sommo poeta: GeoDante approda finalmente anche a Forlì

ForlìToday è in caricamento