menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La titolare, Claudia Sala, al centro, con le dipendenti

La titolare, Claudia Sala, al centro, con le dipendenti

Commerciante forlivese raddoppia nonostante la crisi: "Apriamo un altro negozio dedicato ai party"

Secondo la commerciante forlivese, “ci sono due modi per affrontare una situazione come quella attuale, in un settore, quello degli eventi, che non è stato neppure mai preso in considerazione nei vari decreti ristori"

Feste e compleanni sono ormai ‘banditi’ da tempo, ma c’è anche chi, in tempi di Covid e di assembramenti vietati, decide di aprire un negozio specializzato in articoli per feste ed eventi. Claudia Sala, titolare di Balloon expreess shop a Forlì, nonostante i minori incassi del 2020, ha deciso di raddoppiare aprendo un punto vendita anche a Cesenatico, in viale Mazzini 93, ad un centinaio di metri dal Porto Canale: si chiamerà “L’Isola delle Feste”.

Il nuovo negozio, aperto da lunedì, venderà palloncini, balloon art e articoli per party, come quello di Forlì. Secondo la commerciante forlivese, “ci sono due modi per affrontare una situazione come quella attuale, in un settore, quello degli eventi, che non è stato neppure mai preso in considerazione nei vari decreti ristori: la prima è quella di mettere in cassa integrazione i dipendenti ed attendere tempi migliori, se non addirittura chiudere l’attività, la seconda è utilizzare il tempo a disposizione per indirizzare le proprie energie su qualche nuova idea per ampliare il proprio raggio d’azione”.

‘L’Isola delle Feste’ a Cesenatico è stata infatti sostanzialmente allestita in economia, “compreso il montaggio di tutte le strutture a parete e gli arredi insieme ai dipendenti con il supporto di mio marito, consentendo quindi, con un investimento contenuto, di offrire in 50 metri quadrati gli stessi assortimenti e le stesse personalizzazioni della sede di Forlì”.

“Questa pandemia dovrà prima o poi terminare - conclude Sala - e la gente ha una voglia incredibile di recuperare il tempo perduto, lasciandosi alle spalle i compleanni festeggiati senza amici, i bambini che non hanno potuto condividere la loro festa con gli amichetti, i matrimoni rimandati e un Natale lontano dai parenti più diretti”.  Si punta quindi sulla voglia di festeggiare sempre più in grande, dopo un lungo periodo di restrizioni. “La scelta è stata quella di investire in un luogo che - come ricorda Jessica Siroli, la responsabile del punto vendita -, rappresenta per numero di residenti il terzo potenziale mercato della Provincia (dopo Forlì e Cesena) e che può trainare anche Cervia, a sua volta il quarto Comune della Provincia di Ravenna, sfruttando anche il mercato turistico e dei pendolari del weekend”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento