rotate-mobile
social

In radio arriva “Manchi tu”, il secondo singolo della forlivese Elena Faggi: il racconto di una storia d'amore

A marzo 2021 si è esibita tra le Nuove Proposte del 71° Festival di Sanremo, con il brano “Che ne so”, testo di Elena e musica di Elena e Francesco Faggi, che ne ha curato anche arrangiamento e produzione, oltre ad accompagnarla al pianoforte sul palco dell’Ariston, con la direzione a cura del Maestro Beppe Vessicchio

Da oggi in radio il nuovo singolo della forlivese Elena Faggi “Manchi tu”, il secondo capitolo di “Che ne so”, il brano in gara al Festival di Sanremo 2021 nella sezione Nuove Proposte. Spiega l'artista a proposito del brano: “'Manchi tu' è una canzone molto importante per me perché è tra le primissime che ho scritto in italiano, nello specifico la seconda. Infatti l’ho scritta esattamente il giorno dopo aver scritto “Che ne so”. Entrambe rappresentano a pieno il mio primo approccio alla scrittura nella mia lingua madre, da lì è iniziata la ricerca del mio stile che si sposa perfettamente con gli arrangiamenti creati dal mio producer e fratello Francesco.”  

In questo secondo capitolo Elena racconta quando una semplice cotta diventa qualcosa di più ed immagina quanto sarebbe tutto più bello se avesse quella persona accanto, ma, al tempo stesso, i dubbi fanno credere di non avere speranza e che il sentimento non possa essere ricambiato. Quindi da un lato vorrebbe che la cosa finisse ancora prima di iniziare, mentre dall’altro passa le ore immaginando la sua storia d’amore, a cui manca ancora solo il co-protagonista. Il pezzo anticipa un ep in uscita a novembre.

Faggi è una giovanissima cantautrice, musicista, attrice e performer, nata a Forlì il 22/02/2002 (data che a lei piace molto). A marzo 2021 si è esibita tra le Nuove Proposte del 71° Festival di Sanremo, con il brano “Che ne so”, testo di Elena e musica di Elena e Francesco Faggi, che ne ha curato anche arrangiamento e produzione, oltre ad accompagnarla al pianoforte sul palco dell’Ariston, con la direzione a cura del Maestro Beppe Vessicchio (unica artista diretta dal Maestro nel 2021 e unica nuova proposta mai diretta ad oggi). La passione condivisa con il fratello Francesco, che è sempre stato un punto di riferimento per lei e segue arrangiamento e produzione dei loro brani, contraddistingue il progetto musicale comune che prosegue su due binari: come “solisti” e insieme, in una “featuring speciale”, come amano definirla. Proprio insieme a Francesco la prima esperienza importante: il “Golden buzzer” ad Italia’s Got Talent 2017, ottenuto da Luciana Littizzetto, che li ha portati ad esibirsi durante la finale con l’inedito “Could Be Forever”. Come performer, grazie agli ottimi risultati ottenuti alla “Performer Italian Cup” dal 2017 al 2019, si è esibita come co-protagonista nel musical “Un papà sotto l’albero” con Garrison Rochelle e Fioretta Mari; in precedenza si era esibita al Ravenna Festival sotto la direzione di Cristina Mazzavillani Muti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In radio arriva “Manchi tu”, il secondo singolo della forlivese Elena Faggi: il racconto di una storia d'amore

ForlìToday è in caricamento