Giovedì, 21 Ottobre 2021
social

"Una pizza non ci fa sentire soli": la settima edizione di "Pizza e curve" sarà social

In questo periodo di pandemia mondiale e grande solitudine la settima edizione "Pizza e curve" resta a casa, ma non lascia sole le persone, accogliendole n un grande abbraccio virtuale sabato dalle 18

Sabato si terrà la settima edizione di "Pizza e curve", evento che coinvolge tantissime città italiane e non solo, per diffondere un importante messaggio sociale: il diritto a un’idea di bellezza che non discrimini e non crei modelli irraggiungibili e dannosi, soprattutto per gli adolescenti. Si tratta, spiega Loredana Amorosa, referente di Forlì, "di mangiare una pizza tutti insieme in contemporanea immaginandoci tutti seduti allo stesso tavolo per dire SI alla condivisione, all’amicizia, alla voglia di divertirsi in modo sano e conviviale".

In questo periodo di pandemia mondiale e grande solitudine la settima edizione "Pizza e curve" resta a casa, ma non lascia sole le persone, accogliendole in un grande abbraccio virtuale sabato dalle 18. Per partecipare è semplicissimo: "ordinate o prenotate la vostra pizza e pubblicate le foto il giorno sabato dalle 18. Quindi Indossate qualcosa di fucsia, come la maglietta dell'Associazione Curvy Pride - Aps oppure una scarpa, una sciarpa o una coroncina. Basta avere fantasia. Condividete l'iniziativa sui vostri social con post, video e foto utilizzando gli hashtag #curvypride #pizzaecurve e taggate sempre le pagine dell’associazione 'Curvy Pride'".

Pizza e curve è un’occasione per unire chi non ha pregiudizi e ha un sorriso da regalar. L'idea è nata durante una telefonata tra Simona D'Aulerio e Marianna Lo Preiato, socie fondatrici, e non avrebbero mai immaginato che l’iniziativa si sarebbe evoluta di volta in volta attirando persone così lontane tra loro. “Sono commossa per il risultato di "Pizza e Curve" - racconta la presidente Lo Preiato -. L’iniziativa è nata in modo spontaneo, senza nessuna struttura dietro, e sinceramente non aveva neanche tante pretese o aspettative. Volevamo organizzare semplicemente un incontro a cena con le associate di Roma e di Bologna e si è unita tutta l'Italia!”

"Curvy Pride - Aps" è una associazione di promozione sociale, nata a Bologna nel 2015, la cui mission è quella di promuovere la pluralità dell’essere, contro ogni forma di discriminazione e bullismo ponderale. "Curvy Pride - Aps" si impegna a lanciare un messaggio indirizzato a ogni persona di prendere coscienza della necessità di riappropriarsi della propria vita, del diritto di essere felici con se stessi e con il proprio corpo, qualunque forma esso abbia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Una pizza non ci fa sentire soli": la settima edizione di "Pizza e curve" sarà social

ForlìToday è in caricamento