Tutti i Presepi di Forlì e Cesena

La Romagna ha sempre amato molto la tradizione del presepe. Scopriamo allora la storia di questa usanza e tutti i presepi allestiti a Forlì e Cesena!

Ogni anno nelle nostre case, oltre ad addobbare l’albero, ci divertiamo a costruire la scenografia e a mettere “in scena” i personaggi del presepe. Ma da dove arriva questa usanza?

Le origini del presepe

La parola stessa “praesaepe” significa mangiatoia, ma anche ovile. La parola è entrata nell’uso comune e ha acquisito il significato che gli diamo oggi di sacra rappresentazione della Famiglia dopo che, nel 1223, San Francesco d’Assisi realizzò a Greccio la prima rappresentazione della Natività. Un’impresa realizzata con l’autorizzazione di papa Onorio III, e che aveva l’intenzione di rievocare la scena per esaltare la semplicità, la povertà e l’umiltà. Protagonisti, naturalmente, sono Maria, Giuseppe e il bambin Gesù, che solitamente viene posto nella culla nel giorno di Natale, ma ad essi nel tempo si sono aggiunti vari personaggi, con nomi e simbologie precise.

Diffusione del presepe

A partire dal primo suggestivo presepe di Greccio, il presepe si diffuse sempre più e ben presto slittò dall’ambito prettamente artistico a quello popolare. Specialmente nelle regioni dell’Italia centrale e in Emilia, ma anche nel Regno di Napoli (nel Cinquecento) e, anche su impulso del Concilio di Trento, che ne promosse l’utilizzo, nel corso del Settecento andarono a formarsi le grandi tradizioni del presepe napoletano, genovese e bolognese.

Il presepe a Forlì…

Anche la Romagna ha sempre amato molto la tradizione del presepe. Scopriamo allora tutti i presepi allestiti nella nostra provincia!

Il Presepe di S. Giuseppe artigianofino al 6 gennaio si può ammirare il Presepe Napoletano nella chiesa di S. Giuseppe Artigiano a Forlì. L'artista Salvatore Tizzano, dopo un anno di lavoro ha allestito il presepe meccanico (napoletano), ambientandolo nel quartiere di Bussecchio.

Il Presepe in Grotta: A Bertinoro, all'interno della neviera, riscoperta e ripulita, è stata collocata l'opera "Ascolta Israele" dell'artista cesenate Franca Rossi. L'opera racconta la natività di Gesù, ed è stata realizzata con la composizione di tessere di ceramica di vario formato, in parte in gres in parte smaltate.

Presepi Antichi a Rocca: fino a domenica 12 gennaio 2020 nella Chiesa del Suffragio in Piazza Garibaldi a Rocca San Casciano è possibile visitare la "Mostra Antichi Presepi Artistici" a cura di Daniela e Piero Frassineti.

Natale in Arte a Modigliana: La centralissima chiesa di San Bernardo ospita quest'anno fino al 6 gennaio 2020 i Presepi degli Artisti modiglianesi: nove opere di sei diversi artisti concittadini, fra pittori e scultori/ceramisti, che presentano le loro singolari interpretazioni. In quasi tutte le opere sono presenti i classici personaggi della tradizione in ambientazioni più o meno iconografiche, ma tutte riconducibili alla tradizione popolare.

Il Presepe animato con la voce di Benedetta Bianchi Porro: Nella Basilica di San Rufillo a Forlimpopoli, dal 25 dicembre al 2 febbraio 2020 è visitabile il Presepe animato. Il titolo della rappresentazione di quest'anno è: “Un cammino di luce, una scoperta d'amore”. Il presepe è tutto in movimento e con l'aiuto di un narratore racconta varie scene della vita di Gesù. Il narratore di quest’anno è Benedetta Bianchi Porro, una beata di casa nostra.

Pop-up natalizi al Museo Tobia AldiniFino al 12 gennaio al Museo Archeologico di Forlimpopoli arrivano in mostra i pop-up di Natale della collezione di Massimo Missiroli, 20 straordinari libri pop-up moderni, tutti dedicati al Natale, provenienti da tutto il mondo. Una gioia per grandi e piccini tutta da scoprire!

...E il presepe a Cesena

Longiano dei Presepi: fino al 12 gennaio 2020 Longiano torna a immergersi nella calda atmosfera natalizia di Longiano Dei Presepi, che giunge quest'anno alla XXIX edizione. Il bellissimo borgo medievale si riempie di originali interpretazioni d’artista e presepi tradizionali e, presso il convento del SS. Crocifisso, è possibile ammirare uno dei più grandi e visitati presepi meccanici d’Italia.

Presepe della Marineria: fino al 12 gennaio 2020 Cesenatico si riempie di magia grazie al tradizionale Presepe della Marineria, allestito sulle imbarcazioni nel porto canale con suggestione di luci e riflessi. Il Presepe, iniziato nel 1986, è opera degli artisti Maurizio Bertoni e Mino Savadori su progetto di Tinin Mantegazza e da un’idea di Guerrino Gardini. La prima statua, dopo la sacra Famiglia e i Re Magi è stata quella di S. Giacomo, Patrono di Cesenatico. Nel corso degli anni se ne sono aggiunte altre che rappresentano personaggi e “scorci” di vita della marineria locale.

Presepe meccanico della Famiglia Gualtieri: fino al 12 gennaio 2020, all’interno della Galleria Ex Pescheria in Piazza Almerici è possibile ammirare il Presepe meccanico della Famiglia Gualtieri che, con i suoi 110 mq, si colloca fra i più grandi Presepi meccanici d'Italia ed è composto da 60 personaggi che raggiungono circa un metro di altezza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tabaccheria ancora baciata dalla fortuna, nuovo terno al Lotto: "Forse una data di nascita"

  • Coronavirus, ecco il nuovo dpcm punto per punto: ristoranti chiusi alle 18. Stop per palestre, cinema e teatri

  • Forlì spiccherà il volo verso Spagna, Germania e Ungheria: ufficializzata la terza compagnia

  • Aeroporto, il Ridolfi torna sui radar di tutto il mondo: si parte con i voli commerciali

  • Due morti e un nuovo picco di contagiati nel Forlivese, altri due casi in più alla "San Camillo"

  • L'aeroporto di Forlì alla conquista del Mediterraneo: si allunga la lista delle compagnie

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento