menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sanremo, la giovane forlivese non passa: "Non vedevo l'ora di salire sul palco per dare il mio messaggio"

Con lei, per accompagnarla al piano, il fratello Francesco, che ha arrangiato e prodotto  il brano“Che ne so”, scritto da Elena.  Alla direzione dell'orchestra uno dei maestri storici del Festival, Peppe Vessicchio

Non è riuscita a passare il turno la giovane forlivese Elena Faggi, salita martedì sera sul palco della 71esima edizione del Festival di Sanremo tra le "Nuove proposte". Anche se non  ha potuto provare l'emozione di esibirsi in un Ariston pieno, questo infatti è stato il primo Festival di Sanremo senza il pubblico, calcare il palco che ha fatto la storia della canzone italiana è sempre una grande emozione. Con lei, per accompagnarla al piano, il fratello Francesco, che ha arrangiato e prodotto  il brano“Che ne so”, scritto da Elena.  Alla direzione dell'orchestra uno dei maestri storici del Festival, Peppe Vessicchio.

Elena e Francesco hanno diverse collaborazioni artistiche all'attivo, ma lavorano anche singolarmente, “una featuring speciale”, la definiscono. La giovane forlivese è stata la seconda ad esibirsi tra le nuove proposte, con grande disinvoltura e sempre sorridente, è stata anche protagonista di uno sketch sulla consegna dei fiori con Fiorello ed Amadeus.

"E' stata una giornata molto piena - racconta con grande serenità a Forlitoday.it, poco dopo il verdetto della giuria -, non vedevo l'ora di salire su quel palco e mi sentivo bene, per questo sono apparsa disinvolta. Volevo farlo, indipendentemente dal risultato, per dare il mio messaggio e spero che questo sia passato. Una volta finita l'esibizione mi sono sentita più libera".

Ovviamente Elena ha sperato fino all'ultimo di potere tornare sul palco dell'Ariston, ma il risultato non la fermerà. "Sicuramente questo non mi butterà giù, il livello era molto alto e tutti meritavano di passare il turno, sono molto felice per loro", assicura. "Che ne so" è una canzone che parla d'amore, ma "dell'inizio dell'innamoramento", quel momento in cui ancora i sentimenti sono confusi. A scegliere Folcast e Gaudiano, i due giovani che hanno passato il turno in vista della semifinale di venerdì, sono state le tre giurie: demoscopica, sala stampa e televoto. 

Elena, 19enne, studentessa all'ultimo anno al Liceo Morgagni, è stata tra gli otto vincitori di "Area Sanremo Tim" proprio con il brano che ha portato al teatro Ariston, dopo  che nel 2017 aveva incantato il pubblico, insieme al fratello, ad "Italia's got talent" conquistando il "Golden buzzer". La cantautrice ed attrice, si è formata in violino, danza, musical e canto. 

elena-faggi-sanremo-3

elena-faggi-sanremo-3


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento