← Tutte le segnalazioni

Altro

"Continuano gli atti vandalici al parco K2"

Via Ribolle · Cà Ossi

Recita la segnalazione:

Nella notte di ieri un gruppo di ragazzi è entrato nel parco K2 di via RIbolle, dove per l’ennesima volta ha distrutto e imbrattato il gioco da bocce e questa volta hanno tentato di entrare, senza riuscirci, nel pattinodromo. Da mesi si vedono tutti gli sforzi compiuti dai membri del gioco delle bocce andare in fumo e la cosa rattrista molto tutti loro. I primi atti vandalici che si sono verificati sono stati tra la fine di novembre e inizio dicembre e hanno portato alla distruzione dei teloni che “racchiudevano il gioco delle bocce”, per qualche mese sembrava si fossero calmate le acque ma ecco di nuovo che sono tornati. Difficile capire quale sia il motivo di questo accanimento nei confronti del bocciodromo e del parco in generale. Che sia per divertimento? Tutti i membri del gioco delle bocce e non si chiedono quando realmente verrà fatto qualcosa, come ad esempio l'installazione di qualche telecamera per tenere in sicurezza il tutto. Il bocciodromo sta diventando via via sempre inutilizzabile, anche se in questo momento non si può utilizzare non da il diritto di essere rovinato così. I vandali devono essere fermati prima che commettano altri guai!

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • avevo pensato male. pensavo che nel parco ci fossero telecamere di sorveglianza come dovrebbero esserci in tutta la città almeno una ogni 100 metri

    • Purtroppo no, questi ragazzini passano il loro pomeriggio all'interno del campo da bocce a rovinarlo, ogni giorno un danno in più. Visto che il campo è del comune dovrebbero fare qualcosa loro, ma ancora dopo mesi e mesi non è stato fatto nulla e ieri pomeriggio altri danni. Visto che ci vanno sempre una pattuglia a dare una controllatina ci dovrebbe essere soprattutto delle videocamere.

Segnalazioni popolari

Torna su
ForlìToday è in caricamento