← Tutte le segnalazioni

Incidenti stradali

Il rebus di viale Roma e la rotonda che non arriva

Al ritmo di almeno un incidente al mese, viale Roma a Forlì, è una rappresentazione teatrale a cui purtroppo, ci siamo abituati, con rammarico, da diverso tempo. In particolare l’intersezione nella zona di via Cerchia, rappresenta una sequenza di incroci a raso, pericolosi, degni della massima attenzione e da risolvere al più presto con una geometria di svincolo. Già da tempo è stata disegnata una rotatoria con forma a fagiolo, che nelle intenzioni dell’Amministrazione, dovrebbe risolvere il problema. A complicare i tempi di realizzazione, però, sussiste il fatto che questa rotatoria, è demandata ad opere extra comparto, di una lottizzazione privata, prossima, se pur non contermine.

Varie vicende, che non è il caso di rinvangare, hanno comunque reso nel tempo, questa lottizzazione problematica nella realizzazione, per motivi economici e non ultimo, societari. Finalmente e veniamo ad oggi, da pochi mesi, è subentrata una nuova proprietà, che invece non vede l’ora di cominciare responsabilmente i lavori, al più presto. Ciò che ora frena, l’inizio dei lavori di realizzazione della rotatoria, sono le solite pastoie burocratiche, che senza colpa magari di nessuno, ancora non danno campo alle imprese, alle asfaltatrici, agli operai. Si è mossa l’Amministrazione Comunale e la Soprintendenza; ci sono stati vari incontri con esiti positivi e si attende con impazienza lo sblocco formale, che però non è ancora avvenuto e soprattutto non ci sono neppure tempi certi. Come cittadini, non possiamo far altro che auspicare, che non solo si faccia tutto il possibile, ma anche l’impossibile, per uscire da questo rebus, che pesa, suo malgrado, sulla cittadinanza intera, in termini di sicurezza. Sfruttiamo l’occasione che c’ è, non perdiamo tempo a complicarci la vita!

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
ForlìToday è in caricamento