← Tutte le segnalazioni

Altro

Il gemellaggio tra Bourges e Forlì: un’opportunità per l’esperienza scuola/lavoro dell’Istituto Matteucci

Si è appena terminato il periodo di due settimane di alternanza scuola/lavoro che cinque alunni dell’Istituto Tecnico Economico Carlo Matteucci di Forlì hanno svolto a Bourges. Un’esperienza resa possibile per il secondo anno consecutivo grazie alla collaborazione nata tra l’ITE Matteucci e il Comune di Bourges, Assessorato alla Cultura e gemellaggi. Dal 9 al 22 febbraio gli alunni sono stati nella città gemellata con Forlì per svolgere attività di tipo lavorativo in diverse imprese locali di natura pubblica: Mairie, Maison des Associations, Centre Europe Direct, Agglomération.

Gli alunni sono stati accompagnati da 4 docenti che sono stati presenti a turni, nella città francese.. Grazie alle relazioni di gemellaggio esistenti tra le due città, gli alunni sono stati ospitati gratuitamente presso famiglie francesi dell'Associazione France-Italie di Bourges che li hanno accolti molto cordialmente. Riuscire a svolgere un’esperienza di alternanza scuola/lavoro al di fuori dell’Italia dà sicuramente un valore aggiunto l’esperienza stessa, poiché oltre a permettere agli alunni di rafforzare competenze tecniche, confrontandosi con situazioni reali di lavoro, offre loro la possibilità di migliorare la conoscenza della lingua e della cultura francese in modo concreto e significativo.

L’Assessore ai gemellaggi del Comune di Bourges, Éric Meseguer era presente assieme alle famiglie ospitanti, per accogliere il gruppo di ragazzi al loro arrivo, il 9 febbraio, li ha poi invitati per un saluto istituzionale per presso la sede comunale, venerdì 21 febbraio. Oltre alle attività lavorative, il Comune di Bourges aveva curato un programma di scoperta della città con una visita guidata della cattedrale, patrimonio dell'Unesco, del Museo della Resistenza e della Deportazione, del Palais Jacques Cœur e di un’azienda rinomata: la manifattura di porcellane Pillivuyt nella vicina città di Mehun sur Yevre. Infine, domenica 16 febbraio, il gruppo ha trascorso la giornata a Parigi, che si trova a due ore e mezzo di viaggio da Bourges. L’augurio è che si possano proseguire questi scambi in uno spirito di collaborazione e di amicizia, per contribuire a formare giovani europei consapevoli.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
ForlìToday è in caricamento